lunedì, settembre 24, 2018
Home > Italia > Uno sguardo ai nostri periodici

Uno sguardo ai nostri periodici

copertina-messaggero_aprile2015-210x300Il Messaggero Avventista
Il numero di aprile della rivista dedica la copertina alla Pasqua e si apre proprio con l’augurio pasquale del direttore del mensile, che nell’editoriale parla di tempo ciclico e lineare, per poi giungere all’insegnamento della Pasqua.

La rubrica “Una parola per oggi” propone l’articolo del past. Calogero Furnari dal titolo “Il nostro più grande bisogno? Una fede autentica”, in cui l’autore evidenzia l’importanza del risveglio della vera pietà.

In “La confessione dei peccati. Ciò che la Bibbia insegna sull’esame di coscienza”, il past. Michele Abiusi e Claudio Gherardi riflettono sull’insegnamento da trarre dalla Scrittura in merito a questo tema.

Raffaele Battista, bibliotecario della Facoltà Avventista di Teologia, questo mese scrive di “Ben Carson, neurochirugo avventista in corsa alla Casa Bianca”.

“Il pianeta Terra: testimone discreto” è il titolo dell’articolo di Ronny Nalin, geologo del Geoscience Research Institute di Loma Linda (Stati Uniti), in cui spiega come percepire la voce di Dio attraverso l’osservazione della natura.

Seguono rubriche e notizie dalle chiese. Nel 2015, anno che la Chiesa avventista mondiale dedica alla salute, la quarta di copertina è riservata ogni mese a un tema che favorisce lo stile di vita sano. Aprile parla dell’esercizio fisico come efficace antietà.

Sui contenuti del Messaggero Avventista, RVS Roma ha intervistato il past. Saverio Scuccimarri, direttore della rivista. Per ascoltare il programma cliccare qui.