mercoledì, Agosto 5, 2020
Home > Italia > Torino. Premiazione VII Concorso nazionale di disegno, pittura, fotografia e video

Torino. Premiazione VII Concorso nazionale di disegno, pittura, fotografia e video

Torino_premiazione concorso disegno Aisa1Organizzato dagli scout AISA con il contributo della Regione Piemonte

Notizie Avventiste – Sabato 11 aprile, in una calda giornata di primavera, Torino ha accolto circa 300 scout e accompagnatori per la cerimonia di premiazione del VII Concorso nazionale di disegno, pittura, fotografia e video.

“Dal disegno al canto, dalla musica all’estro dei conduttori. Un bel momento per dire che oggi la missione è possibile, grazie al Maestro che chiama soprattutto i piccoli per fare grandi cose, e sorprendere i grandi che spesso restano ‘rinchiusi’ in vecchi schemi”, ha commentato il past. Daniele Benini, ospite speciale del concorso.

Torino_premiazione concorso disegno Aisa2L’evento artistico vuole mettere in evidenza la creatività nelle sue varie forme ed è organizzato dall’Associazione Italiana Scout Avventista (AISA) di Torino, con il contributo della Regione Piemonte, sul tema dell’anno scout che nel 2015 è “Mission is possible”; uno stimolo per bambini, ragazzi, giovani e, per la prima volta, anche per gli adulti che hanno partecipato.

La cerimonia si è svolta nel Teatro Gioiello del capoluogo piemontese. Tra gli ospiti erano presenti Ignazio Barbuscia, direttore nazionale dell’AISA, e Abigaela Trofin, responsabile AISA nell’Italia del nord.

“È stata una ‘fresca giornata’ di entusiasmo scout”, ha aggiunto Benini, “ricca di perfomance creative. Una giornata che ha visto tanti fare anche alcune centinaia di chilometri per partecipare e vedere come il Creatore desidera rallegrarsi con le sue creature. Con quelle che sanno ancora meravigliarsi anche davanti a un foglio colorato, dove emozioni, sogni e paure spesso si sovrappongono assieme alla fede nel Maestro di Nazaret. Sua è la missione, noi siamo piccoli collaboratori nel suo grande progetto”.

Daniele Benini ha rivolto un messaggio spirituale tratto dalla Bibbia che ha entusiasmato i presenti.

“Con la sua capacità di racconto”, ha affermato Natasha, “è riuscito a rapirci e a farci rivivere le esperienze dei giovani e ragazzi che con il loro impegno ed esempio hanno aiutato milioni di persone a sentirsi meno sole. Come loro, ognuno di noi può fare altrettanto, proprio li dove ci troviamo. La missione è possibile anche oggi! Tante persone aspettano il nostro intervento!”

Torino_premiazione concorso disegno Aisa3Nei sette anni di vita del concorso, la partecipazione degli artisti è rimasta sempre costante anche se si nota un aumento della predilezione per i video, oggi alla portata di tutti con i moderni dispositivi mobili; diminuiscono gli appassionati del disegno colorato; piace invece presentare lavori realizzati in gruppo. Una decina sono stati gli adulti che per la prima volta hanno partecipato al concorso, inviando opere molto apprezzate.

Anche quest’anno la giuria ha scelto i vincitori per ogni categoria e fascia di età, che hanno ricevuto vari premi. Tutti hanno appuntato sul petto la spilla di partecipazione.

Alla fine i lavori sono stati messi a disposizione di chi voleva acquistarli e i 550 euro raccolti sono andati al progetto umanitario “Mangio anch’io” di Reach Italia Onlus, per garantire pasti completi a circa 6.400 bambini di 17 scuole elementari e di un orfanotrofio in Africa. L’obiettivo è distribuire oltre un milione di pasti durante l’anno scolastico.