sabato, Agosto 8, 2020
Home > Mondo > Il terremoto nella California del nord devasta una scuola avventista

Il terremoto nella California del nord devasta una scuola avventista

Terremoto California2Servono 200.000 dollari per le riparazioni.

Notizie Avventiste/ARnews – Il forte terremoto che ha colpito il nord della California, il 24 agosto, ha gravemente danneggiato una scuola avventista, costringendola a chiudere dopo soli quattro giorni dall’inizio dell’anno scolastico e a lanciare una campagna per raccogliere 200.000 dollari per le riparazioni.

La scuola Napa Christian Campus of Education sembra essere stata l’unica struttura avventista a subire gravi danni durante la scossa di magnitudo 6.0, che ha fatto tremare la contea di Napa. Indenne il Pacific Union College, situato a 30 minuti di distanza.

Erano 25 anni che in California non si verificava un sisma di queste dimensioni. Oltre 200 sono stati i feriti e le stime totali dei danni superano il miliardo di dollari.

Il preside della scuola devastata, Justine Leonie, è rimasta scioccata nel visitare le aule dopo la scossa: mobili, libri, scaffali, attrezzature, tutto era buttato all’aria. Ma ha ringraziato Dio che il sisma si sia verificato di notte, quando nessuno dei 130 studenti era in classe.

Terremoto California1“Ero emotivamente sopraffatta dalla responsabilità della due diligence di un educatore”, ha affermato Justine Leonie. “Dobbiamo assicurarci che i nostri ragazzi siano al sicuro e non dobbiamo mai lesinare sulla loro sicurezza”.

La scuola, che ha classi dalla materna fino alle superiori, spera di riaprire per i primi giorni di settembre, ma ha bisogno di raccogliere 15 mila dollari subito, per le riparazioni più urgenti. Poi sarà necessario sostituire computer, televisori, librerie, pianoforti e altre attrezzature distrutte.

Il Napa Christian Campus of Education, come molte proprietà della Chiesa avventista in California, non è assicurato contro i terremoti, a causa dei costi altissimi delle polizze e della possibilità di avere solo una copertura minima. In California, le assicurazioni regolari non contemplano quella contro i terremoti. “L’assicurazione non vale il rischio di un terremoto una volta ogni 30 o 40 anni”, ha affermato Jeff Klam, direttore di Risk management della Federazione California del nord della Chiesa. Molte istituzioni avventiste hanno preferito usare il denaro per rafforzare le strutture e dotarle di sistemi antisismici.

Studenti, genitori, membri della locale chiesa avventista si sono impegnati nell’opera di pulizia della scuola e la loro corsa alla solidarietà è stata notata dalla stampa locale. Anche gli studenti del Pacific Union College sono intervenuti per dare una mano.

La chiesa avventista di Napa ha subito alcuni lievi danni: erano caduti pezzi di vetro dai lampadari, la cucina e il Centro di servizi per la comunità erano nel caos, l’organo aveva le canne piegate e tutte le apparecchiature della sala controllo, per la trasmissione in video streaming dei servizi religiosi, erano sul pavimento. Ma ha messo i suoi locali gratuitamente a disposizione della comunità metodista First United Methodist Church, il cui edificio dei primi del Novecento è stato reso inagibile dal terremoto e resterà chiuso per almeno un anno.

Mentre la comunità avventista prosegue nella pulizia, il pastore ha affermato ironicamente che la chiesa ha in effetti ricevuto in qualche modo una benedizione: “La scossa”, ha precisato, “ha spostato in avanti tutte le panche. Erano 15 anni che tentavo di convincere i membri a venire più avanti. Dio lo ha fatto in 15 secondi!”.