sabato, Febbraio 23, 2019
Home > Italia > Società Biblica. Presentata in Vaticano la nuova Bibbia Tilc

Società Biblica. Presentata in Vaticano la nuova Bibbia Tilc

N32-SBI_Tilc in Vaticano1Notizie Avventiste – Valdo Bertalot, segretario generale della Società Biblica in Italia (Sbi) e direttore responsabile nel nostro paese della Società Biblica Britannica e Forestiera (Sbbf), ha presentato in Vaticano la terza edizione della Bibbia traduzione interconfessionale in lingua corrente (Tilc)), lunedì 29 settembre, regalandone una copia al papa.

“Il comune impegno intorno alla Bibbia in tutti questi anni è stato possibile grazie a un lavoro lungo e paziente da parte di tutti, cattolici ed evangelici e, in particolare, dei traduttori e revisori”, ha affermato Bertalot nel suo messaggio. Ha poi ricordato che quello della Bibbia interconfessionale è un progetto quarantennale “che ha visto a oggi una diffusione di quasi 13 milioni di copie”.
N32-SBI_Tilc in Vaticano2 Infatti, fu negli anni ’70 che iniziò l’opera di traduzione della Tilc. Nel 1985 uscì la prima edizione completa; nel 2000 fu pubblicata la seconda edizione che conteneva la revisione del Nuovo Testamento; quest’anno è uscita la terza edizione contenente la revisione dell’Antico Testamento.

La nuova Bibbia Tilc è stata consegnata dai nipotini di Valdo e Mara Bertalot: Alessandro, 6 anni, e Davide, 3 anni. “Nel 1985 la Bibbia era stata consegnata a papa Giovanni Paolo II da nostro figlio, Luca, che allora aveva 8 anni”, ha ricordato Mara Bertalot.

All’incontro in Vaticano erano presenti anche il presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (Fcei), past. Massimo Aquilante, e il segretario generale della Cei, mons. Nunzio Galantino.

“Quando Dio, il Signore, parla chi può evitare di trasmettere il suo messaggio?” (Amos 3:8)  è il testo con cui il Segretario generale della Sbi ha concluso il suo discorso. Un invito a diffondere sempre di più la Scrittura.

(Foto: photovat.com)