mercoledì, Dicembre 11, 2019
Home > Italia > Settimana di preghiera avventista. “Ed essi lo seguirono”

Settimana di preghiera avventista. “Ed essi lo seguirono”

N34-settimana preghieraNotizie Avventiste – È questo il tema della Settimana di preghiera della Chiesa avventista, che quest’anno si celebra dal 2 al 9 novembre nelle comunità di tutto il mondo.

“È un momento forte della nostra organizzazione ecclesiastica”, ha spiegato Giuseppe Marrazzo, direttore del Messaggero avventista, ai microfoni di Mario Calvagno, capo redattore di radio Rvs Roma. “Viviamo questo momento di riflessione, preghiera e riconsacrazione proprio alla fine dell’anno, ed è anche un’occasione per ringraziare il Signore per la vita, per i doni che ci ha dato”.

Le letture quotidiane di questa settimana di studio e preghiera sono raccolte in un numero speciale del Messaggero avventista e si concentrano sul risveglio e la vita cristiana: come sia possibile godere di un rapporto felice e appagante con Dio.

“Il risveglio è il tema tipico delle comunità confessanti, quelle in cui si entra a far parte in seguito a una confessione di fede e quindi questo bisogno del risveglio dipende dal fatto che la chiesa rischia di assopirsi, di divenire sonnacchiosa e in un certo senso deve riscoprire quegli elementi fondanti della propria esperienza di fede”, ha continuato Marrazzo, “Per usare un concetto molto caro a Martin Lutero ecclesia semper reformanda est, cioè questa chiesa deve costantemente riformarsi, non può mai dire di essere arrivata, ha bisogno costantemente di riconfrontarsi, di riposizionarsi anche di fronte alla Parola”.

Il Messaggero speciale settimana di preghiera contiene anche una sezione dedicata ai bambini con letture e giochi, utili alle famiglie, alle animatrici e agli animatori che organizzeranno il programma nelle comunità.

Per leggere lo sfogliabile del Messaggero avventista cliccare qui.
Per scaricare il pdf cliccare qui.
Per ascoltare l’intervista di Rvs cliccare qui.