domenica, Settembre 27, 2020
Home > Italia > Roma. Ruolo e prospettive del dialogo interreligioso in un’Italia che cambia

Roma. Ruolo e prospettive del dialogo interreligioso in un’Italia che cambia

Francesca Evangelisti – Lunedì 3 febbraio, dalle ore 9 alle ore 17.30, presso la splendida cornice dell’Ara Pacis, avrà luogo il convegno “Ruolo e prospettive del dialogo interreligioso in un’Italia che cambia”, organizzato dal Tavolo interreligioso di Roma.

L’evento di si articolerà in tre sessioni:
– la prima sessione, ore 10 – 13, intitolata “Il dialogo interreligioso e le comunità di fede: buone pratiche e criticità” e moderata da Paola Gabbrielli (presidente emerito del Tavolo interreligioso di Roma), vedrà dialogare i rappresentanti delle diverse confessioni religiose presenti al Tavolo; per la chiesa avventista parteciperà il past. Saverio Scuccimarri;

– la seconda sessione, ore 14.30 – 15.45, intitolata “Fedi e istituzioni: Intese, ministri di culto, luoghi di culto, la legge sulla Libertà Religiosa” e moderata da Giorgio Raspa (Fondazione Maitreya Istituto di cultura buddhista), aprirà la tematica religiosa a esponenti del mondo politico che si interrogheranno su come le istituzioni possano favorire la coesistenza di molteplici religioni;

– la terza sessione, ore16 – 17.30, intitolata “Il pluralismo religioso nell’informazione: spazi, notizie e pregiudizi” e moderata da Davide Romano (direttore della rivista Coscienza e Libertà), darà voce ai giornalisti che discuteranno di come le tematiche religiose vengono riportate dai media.

L’appuntamento è in via di Ripetta 190, nella capitale. L’ingresso è libero.

Per ulteriori informazioni, contattare la Segreteria del Dipartimento Affari Pubblici e Libertà Religiosa: uicca.aplr@avventisti.it

Scarica qui il programma.