martedì, novembre 13, 2018
Home > Italia > Roma. L’Italia ponte di pace per un’Europa più forte e stabile

Roma. L’Italia ponte di pace per un’Europa più forte e stabile

Notizie Avventiste – Venerdì 21 settembre, dalle ore 9 alle ore 13, nella sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, presso il Senato della Repubblica, si terrà il convegno “Il diritto alla pace. Italia ponte di pace per un’Europa più forte e stabile”.

L’iniziativa è organizzata dalla Federazione internazionale per la pace (Upf), in collaborazione con la Federazione delle donne per la pace nel mondo (Wfwp), e promossa dal senatore Roberto Rampi, coordinatore della Associazione internazionale dei parlamentari per la pace (Iapp Italia).

“L’obiettivo dell’incontro” precisano gli organizzatori “è promuovere con forza la pace come il diritto per eccellenza, da perseguire con volontà e determinazione, per garantire un futuro sicuro e prospero all’l’intera famiglia umana, in concomitanza con il 70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani”.

Il convegno si svolge in occasione della “Giornata internazionale della pace” indetta dalle Nazioni Unite.

Durante l’evento, sarà presentato il nuovo progetto avviato dell’Associazione interreligiosa per la pace e lo sviluppo (Iapd). “L’impegno integrato dei parlamentari, della società civile e del mondo delle fedi” aggiungono gli organizzatori “è considerato essenziale per costruire un percorso di armonia e coesione sociale che porti a soluzioni concrete e praticabili ai problemi più critici del nostro tempo. L’Italia, con la sua posizione geografica e la sua storia, può essere davvero ‘Ponte di Pace’ non solo per l’area mediterranea, ma anche per l’intera Europa”.

Interverranno diversi relatori qualificati nei settori della ricerca scientifica ed economica, della spiritualità, della politica. Tra di essi anche Dora Bognandi, presidente della Federazione donne evangeliche in Italia (Fdei)

Per partecipare è necessario prenotarsi entro il 15 settembre.

L’appuntamento è in via della Dogana Vecchia 29, a Roma.
L’accesso alla sala – con abbigliamento consono e, per gli uomini, obbligo di giacca e cravatta – è consentito fino alla capienza massima.

Per informazioni e conferme:
Wfwp Italia: wfwproma@gmail.com; cell. 366 538 7504 (Alessia Preciutti).
Upf Italia: relazioni.esterne@italia-upf.org; cell. 377 438 4133 (M. Gabriella Mieli).

Scarica qui l’invito e il programma