sabato, Agosto 8, 2020
Home > Italia > Roma. Giornata del Bilancio Sociale della Chiesa cristiana avventista del 7° giorno

Roma. Giornata del Bilancio Sociale della Chiesa cristiana avventista del 7° giorno

2014-11-18 - PRESENTAZIONE BILANCIO SOCIALE 6 DIC 04Servire il prossimo in ogni sua dimensione: sociale, fisica, spirituale.

Notizie Avventiste – “Poiché ebbi fame e mi deste da mangiare, ebbi sete e mi deste da bere; fui forestiero e mi accoglieste, fui ignudo e mi rivestiste, fui infermo e mi visitaste, fui in prigione e veniste a trovarmi” (Mt 25:35-36). È questo il testo biblico che apre il Bilancio Sociale 2013 dell’Unione italiana delle chiese cristiane avventiste del 7° giorno (Uicca) che sarà presentato a Roma, sabato 6 dicembre, alle ore 15.30, in un evento pubblico presso la chiesa avventista di Piazza Vulture 1.

“La comunità avventista è sorta e si è sviluppata impegnandosi nel servizio. Il suo interessamento per le persone di ogni età, ceto sociale, razza e sesso l’ha portata in tutto il mondo a confrontarsi con le sofferenze dell’umanità e le necessità che ne derivano. Perciò ha sviluppato nei più diversi settori, interventi significativi, dal campo socio-umanitario a quello della prevenzione, della salute, dell’educazione, dei diritti umani”, ha affermato il past. Stefano Paris, presidente dell’Uicca.

La denominazione, che quest’anno festeggia 150 anni di presenza in Italia, è considerata una minoranza evangelica nel panorama religioso del paese, con i suoi circa 10.000 membri battezzati; ma grazie ai suoi dipartimenti, servizi e opere sociali, lavora su più fronti.

L’Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso, l’Associazione Internazionale per la Difesa della Libertà Religiosa, l’Associazione Italiana Scout Avventista, la Lega Vita e Salute, la casa di riposo Casa Mia Onlus, la Fondazione Adventum contro l’usura, sono solo alcune delle opere della Chiesa attive in Italia

“Questo Bilancio Sociale 2013 è uno momento di riflessione e di confronto. Ci permette di fare il punto della situazione, di verificare e valutare l’entità degli sforzi compiuti, di stabilire un termine di paragone per gli interventi futuri. Rappresenta un’occasione per enfatizzare il nostro legame con il territorio, per riaffermare il concetto che essere Chiesa vuol dire impegnarsi a migliorare la qualità della vita della società in cui viviamo”, ha aggiunto il presidente Paris.

Un impegno per il bene realizzato anche con il contributo dell’8xmille avventista, assegnato alla denominazione dai contribuenti.

Alla presentazione del bilancio sociale saranno presenti la dott.ssa Rita Cutini, assessore alle Politiche Sociali e Sussidiarietà del Comune di Roma; la dott.ssa Silvia Pelliccia, delegata del Sindaco di Roma per il dialogo con le minoranze religiose; operatori del sociale; rappresentanti di altre chiese evangeliche; rappresentanti delle istituzioni pubbliche.

Gli intervenuti riceveranno il rapporto sul bilancio sociale 2013 della Chiesa avventista e potranno visitare gli stand che illustrano le attività delle varie associazioni e dipartimenti che operano sul territorio nazionale.

L’evento sarà trasmesso in diretta audio da Radio Voce della Speranza (Rvs) di Roma e in video streaming dall’Internet TV “Hope Channel Italia”: www.avventisti.it

L’ingresso è libero.