lunedì, settembre 24, 2018
Home > Italia > Riaccendere la speranza

Riaccendere la speranza

Emiliana Vittorini – In un’epoca di forte crisi economica come la nostra, sempre più famiglie sono ridotte sul lastrico; famiglie che non riescono a permettersi le cose più semplici come pagare una visita medica, fare la spesa o sostenere il peso delle bollette.

“L’ho vissuto sulla mia pelle e so come ci si sente, ci si sente impotenti. È come cadere da una nave di notte e sentirsi inghiottiti dal buio dell’oceano. I vestiti si impregnano e diventano pesanti, sempre di più. Annaspi e cerchi di restare a galla, di non andare giù. È buio. Ti entra dentro e non vedi più nulla ma senti, riesci a sentire chiaramente la paura. Quella non ti lascia solo. Ce l’hai nei polmoni, nella testa, nello stomaco. Perdi lucidità, valore, non credi più nelle tue capacità”.

Gli operatori di Adventum vivono ogni giorno queste difficili e sempre più comuni realtà. La Fondazione Adventum opera attraverso l’attività di ascolto, offrendo una concreta soluzione finanziaria alle persone che si trovano in difficoltà, ma anche con attività di prevenzione e sensibilizzazione.

Sostieni le attività della Fondazione Adventum con il tuo 5xmille. In sede di dichiarazione dei redditi firma nella casella per il sostegno al volontariato e inserisci il codice fiscale unificato Osa: 973 115 605 81. (e.v., area fundraising)

Per leggere l’articolo completo con le testimonianze degli operatori di Adventum vai su: http://www.ottopermilleavventisti.it/fondazione-adventum-riaccendere-speranza/