mercoledì, Settembre 30, 2020
Home > Italia > Rassegna stampa. Rotary Club Forlì dona visiere protettive a Croce Rossa e case di riposo

Rassegna stampa. Rotary Club Forlì dona visiere protettive a Croce Rossa e case di riposo

Articolo pubblicato l’1 aprile da sestopotere.com

Proseguono i service di solidarietà del Rotary Club Forlì in questa fase di perdurante emergenza sanitaria. Per venire incontro alle necessità degli operatori che in queste settimane si stanno prodigando in varie strutture, il Club ha devoluto mille euro all’acquisto di duecento visiere protettive che il 31 marzo sono state donate ad alcune case di riposo e alla Croce Rossa cittadina.

Il presidente del Rotary Club Forlì, Rinaldo Biserni, insieme a diversi soci, fra cui Giovanna Ferrini e Luca Montali, ha seguito la fase di acquisto e poi la consegna dei dispositivi ai responsabili delle strutture. Cento visiere sono state donate alla residenza “P. Zangheri”, cinquanta alla casa di riposo “Casa Mia”, venti a “Villa Santa Lucia” e trenta alla Croce Rossa.

Fra i ringraziamenti dei responsabili delle diverse realtà, pure quello di Wilma Vernocchi, presidente della Residenza Zangheri, che ha espresso gratitudine “per la donazione di cento mascherine a visiera, in questo momento preziosissime per la struttura. Grazie di vero cuore”.

Il Rotary Club Forlì, che si sta adoperando con altri service e che continua a promuovere e sostenere campagne di raccolta fondi a livello locale e internazionale, è sceso in campo anche nei giorni scorsi accanto ai Rotary dell’Area Romagna Centro con la donazione di un ecografo al reparto di rianimazione dell’Ospedale Bufalini di Cesena.

“Nel segno della solidarietà” afferma il presidente del Rotary Club Forlì, Biserni “stiamo cercando di aiutare coloro che nelle varie realtà consentono, sia pur in condizioni difficili, di proseguire la vita ordinaria e di assistere le persone, non solo negli ospedali ma anche nelle case di riposo e con la Croce Rossa”.

Date le restrizioni e i limiti stabiliti dall’autorità, che per ora rendono impossibile la convocazione delle conviviali dei soci nella forma tradizionale a Palazzo Albicini, anche il Rotary Club Forlì è fra le prime realtà che sin dall’inizio dell’emergenza hanno fatto ricorso alle piattaforme online per consentire ai soci di continuare a interagire.

“Abbiamo subito attivato anche le conviviali in modalità web conference perché, come recita il motto di quest’anno, il Rotary connette il mondo e i soci hanno gradito tale nuova opportunità”, dichiara il presidente Biserni. Il 24 marzo, infatti, sulla piattaforma Zoom si sono ritrovati centinaia di soci e numerose autorità rotariane, fra cui il Governatore del Distretto 2072, Angelo Oreste Andrisano.

Nell’occasione il dott. Salvatore Ricca Rosellini, Presidente della Sottocommissione distrettuale Polio Plus, ha relazionato su “La fellowship in quarantena? Rotary e Covid-19” approfondendo alcuni aspetti della natura del virus e ripercorrendo le varie tappe della lotta alla malattia e le misure di contenimento.

Mercoledì 1 aprile, inoltre, Interclub in videoconferenza su “Uno sguardo all’economia durante e dopo il coronavirus – Raccolta fondi per emergenza Covid-19” con relatore Giuseppe Cerbone, amministratore delegato di “Il Sole 24 Ore”.

 

[Foto: sestopotere.com]