martedì, Agosto 20, 2019
Home > Media > Programmi radio RVS disponibili su internet

Programmi radio RVS disponibili su internet

Logo-rvs– Editoriale. Bambini, veri indifesi di ogni guerra
Le immagini dei media in questo periodo testimoniano violenze e disagi in ogni parte del pianeta. Sono tutte drammatiche, ma forse la più triste, veicolata attraverso la televisione, è stata quella di un bambino palestinese che si schiera di fronte ai soldati in un gesto di sfida. Quale futuro hanno davanti questi bambini? La Bibbia racconta che alcuni bambini vennero presentati a Gesù per farli benedire. I discepoli non erano d’accordo perché pensavano che quei piccoli avrebbero disturbato il maestro, ma Gesù dice: “Lasciate i bambini, non impedite che vengano da me” (Mt 19:14). Quale futuro vogliamo dare ai nostri bambini? Riflessione a cura del pastore Daniele Benini, direttore delle chiese cristiane avventiste dell’Italia centrale. Ascolta l’mp3

– Save the Children. Diciamo basta alla mortalità infantile!
Al via la settima edizione della campagna Every One di Save the Children per dire basta alla malnutrizione e alla morte di quasi 6 milioni di bambini ogni anno per cause prevenibili o curabili. La campagna è supportata dalla Rai e patrocinata dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione. Save the Children ha presentato il rapporto “#IoNonMollo. Vecchie sfide e nuovi traguardi per combattere la mortalità infantile”. Quali dati sono emersi? All’Expo è presente il Villaggio Save the Children. Che cos’è esattamente e come viene utilizzato? Come sono stati impiegati i fondi raccolti nell’arco di questi anni con la campagna Every One? Queste e altre domande Mario Calvagno e Carmen Zammataro hanno rivolto a Michele Prosperi, portavoce di Save the Children Italia. Ascolta l’mp3

– Incontro con Donne Nosotras
L’8 ottobre RVS Firenze ha avuto la gioia di accogliere in studio quattro “guerriere” dell’associazione “Donne Nosotras”: la vicepresidente Elena Baragli, Haffida Boschida, Raia Todorova e Marie Fall. Quattro donne che nonostante il loro duro passato, ci insegnano che tutti i problemi si superano con l’impegno e con il sorriso. Nata a Firenze nel 1998, l’associazione testimonia la riuscita di tante donne, immigrate e non, nell’impresa di unirsi e di organizzarsi, impegnandosi tutti i giorni per ricomporre un’identità vessata dalle ingiustizie. “Donne Nosotras” è composta da oltre 150 donne, di età compresa fra i 18 e i 70 anni, provenienti da 30 paesi, tra cui Albania, Eritrea, Cina, Egitto, Nigeria, Spagna e Colombia. Ascolta l’mp3

– Insieme a CBM Italia contro la cecità infantile
Nel mondo ogni minuto un bambino diventa cieco. Eppure, nel 40 per cento dei casi, la cecità potrebbe essere evitata con interventi mirati. “Apriamo gli occhi” è la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi di CBM Italia contro la cecità infantile. Come verranno utilizzati i fondi raccolti? In quali paesi interverrà la Onlus e con quali obiettivi? Mario Calvagno e Carmen Zammataro, di RVS Roma, intervistano Massimo Maggio, direttore di CBM Italia Onlus. Ascolta l’mp3

– Come in cielo così in terra (puntate 4 e 5)
In questo numero di “Riflettiamo insieme” proponiamo la quarta e la quinta conferenza di Dora Bognandi sul tema “Come in cielo così in terra”, un ciclo di incontri che si è svolto nella chiesa cristiana avventista di Firenze fino al 10 ottobre 2015. Dora Bognandi è direttore aggiunto del dipartimento Affari pubblici e Libertà religiosa dell’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste del Settimo Giorno, e presidente della Federazione delle donne evangeliche in Italia.
Nel quarto incontro, Dora Bognandi stimola la riflessione su come sconfiggere il nostro egoismo: il valore di una persona non si misura per ciò che è pronta a ricevere, bensì per ciò che è disposta a dare; proprio come fece Gesù. Ascolta l’mp3
Nel quinto incontro, Dora Bognandi parla di giustizia. Ascolta l’mp3

– L’uso della parola per sconfiggere la violenza
In questo incontro, il past. Luca Faedda, responsabile dei giovani della chiesa cristiana avventista di Firenze, racconta l’ultimo ritiro spirituale vissuto con i ragazzi e incentrato sul libro di Giona. Nel voler attualizzare la Bibbia, paragona Ninive ad alcune città moderne purtroppo spesso comandate dalla mafia e dalla delinquenza. E chiede: “Saremmo andati a Ninive se fossimo stati al posto di Giona? Siamo in grado oggi di spenderci per la legalità? Luca racconta anche la coraggiosa esperienza di un gruppo di giovani che ha fondato Radio Siani, una web radio contro la camorra, che trasmette da un’abitazione di Ercolano requisita a un boss locale, a dimostrazione che è possibile battersi per la giustizia, anche nelle circostanze più difficili. Ascolta l’mp3