lunedì, Giugno 17, 2019
Home > Media > Programmi radio RVS disponibili su internet

Programmi radio RVS disponibili su internet

Logo-rvs– Editoriale. Sama, immigrata insieme a una gattina
Lola è la prima gattina nella storia dell’immigrazione dall’Africa alle coste italiane a raggiungere Lampedusa. Dal Sudan è arrivata in Libia e poi fino all’isola, insieme alla sua padrona Sama. La gattina è stata accolta con affetto ed è stata messa in quarantena per precauzione. Nella Bibbia, in Levitico 24:18, è detto che il Signore punisce coloro che fanno del male agli animali. Bisognerebbe tener più conto della vita di queste creature di Dio. Inoltre dovremmo imparare anche a dare più valore alla vita dell’essere umano, in maniera particolare se si trova nella condizione di immigrato. In Matteo 25:35 Gesù dice: “Ero forestiero e mi avete accolto”. Uno spunto in più per riconsiderare le priorità nella scala di valori nella nostra vita: tutte le creature di Dio devono ugualmente ricevere rispetto. Riflessione a cura del pastore avventista Daniele Benini, direttore nazionale del network RVS. Ascolta l’mp3 

– La Bibbia di Fabrizio De André
In questo numero di “Leggiamo insieme” Roberto Vacca intervista Brunetto Salvarani a proposito del suo ultimo saggio La Bibbia di Fabrizio De André, una coedizione Claudiana-Emi. A oltre quindici anni dalla scomparsa, la figura del cantautore genovese continua a essere al centro di un’amplissima fioritura di iniziative, tanto da far pensare che sia riuscito a intercettare, soprattutto post-mortem, un grande bisogno di poesia e di legami sociali. Alla luce di una ricerca critica ormai cospicua, Brunetto Salvarani ripercorre le domande sulla religione e le tracce della Bibbia affioranti a più riprese nella produzione del Bob Dylan italiano, l’agnostico Faber, di cui racconta la vita corsara e i temi chiave, intrecciando strettamente biografia e scelte artistiche. Brunetto Salvarani, teologo, giornalista e scrittore, è docente di Missiologia e Teologia del dialogo presso la Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna di Bologna e gli Istituti di studi teologici di Modena e Rimini. Ascolta l’mp3

– Un viaggio sperando in Dio
In occasione di un recente convegno a Gaeta delle chiese avventiste della zona, Roberto Vacca intervista un avventista di Castel Volturno, che nel suo viaggio disperato per arrivare in Italia, dal Ghana, attraverso il Niger, il Burkina Faso, la Libia e infine affrontando la traversata del Mediterraneo, ha conosciuto la sete e la paura. In Italia ha trovato del lavoro e un po’ di tranquillità. Fino al 2008, quando anche da noi arriva la crisi. Eppure questo trentacinquenne ghaneano non smette di sorridere e di manifestare la propria fiducia nel Signore. Ascolta l’mp3

– Scacciapensieri. Rvs Firenze all’Expo per imparare a masticare la vita con gioia
Ciò che accomuna tutti gli esseri umani indipendentemente da sesso, razza, provenienza e nonostante tutte le diversità, è il mangiare. Per questo anche noi di “Scacciapensieri” siamo voluti andare a Milano Expo 2015 e lo abbiamo fatto con Nunzia Notaristefano, della chiesa battista fiorentina e operatrice presso un centro diurno sociale che si occupa di minori. Laura Ferraresi e Claudio Coppini hanno potuto rivolgere a Nunzia tante domande su questa grande manifestazione mondiale, che ha come tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Ascolta l’mp3

– La chiesa cristiana avventista di Empoli: piccolo è bello
Da circa un anno, a Empoli, cittadina toscana, è presente ufficialmente una piccola comunità avventista. In questo numero di “A tu per tu”, Roberto Vacca intervista la pastora della chiesa empolese, Stefania Tramutola. Ascolta l’mp3

– Bombardare Auschwitz?
Nel corso degli ultimi anni diversi storici si sono posti una domanda dai risvolti inquietanti: “Bombardamenti mirati avrebbero potuto impedire, o almeno accorciare, le sofferenze di tanti internati ebrei e non ebrei nei campi di sterminio durante la seconda guerra mondiale?”. Partendo da questa domanda e da alcuni libri che di recente sono stati scritti sull’argomento, nell’articolo “Bombardare Auschwitz?” del Messaggero Avventista (luglio 2015), Raffaele Battista, docente alla Facoltà Avventista di Teologia, analizza le testimonianze dei contemporanei e i progetti fatti ma che non furono mai realizzati. Ascolta l’mp3

– Vite trasformate. La Samaritana, l’innominata
Nella Bibbia, in Giovanni 4:1-42, leggiamo la storia dell’incontro della Samaritana con Gesù. Sappiamo che questa donna era considerata una poco di buono. Il Messia, al pozzo, le chiede da bere. Non la chiama per nome, la invita solo a un gesto di servizio. Così inizia la loro conversazione, ma poi sarà Gesù a placare la sete della Samaritana in maniera miracolosa. Il Messia si pone al fianco di chi è ai margini, si sporge dal bordo e tende la sua mano senza pregiudizi e moralismi. Questa donna sarà la prima a testimoniare nel territorio più ostile a Gesù. Che cosa possiamo imparare da questo episodio? Mario Calvagno intervista il pastore avventista Marco Valenza. Ascolta l’mp3

– Indicazioni per una pacifica convivenza con il prossimo
Gli ultimi fatti di sangue avvenuti in provincia di Napoli dimostrano che oggi si vive in una situazione di maggiore stress rispetto al passato. Basta una minima scintilla per creare situazioni spesso irreparabili. La parabola evangelica del figliol prodigo, che chiede al padre l’eredità quando ancora non gli spetta, insegna quali comportamenti sarebbe bene assumere per una pacifica convivenza. Il padre, nonostante il figlio non sia nel giusto, va incontro ai suoi desideri per evitare di creare fratture insanabili. Dovremmo imparare a rispettare di più le esigenze dell’altro e, imparando a stare bene con noi stessi, accogliere il nostro prossimo. Riflessione a cura del pastore avventista Franco Evangelisti, responsabile dell’OSA (Opera Sociale Avventista). Ascolta l’mp3

– Prima visione. Youth – La giovinezza
In questo numero, Peter Ciaccio, dell’associazione protestante “Cinema Roberto Sbaffi”, parla del film “Youth – La giovinezza”, regia di Paolo Sorrentino, con Michael Caine, Harvey Keitel, Rachel Weisz, Paul Dano, Jane Fonda, Alex MacQueen, Mark Kozelek, Luna Mijovic, Madalina Ghenea. Il film si svolge in un elegante albergo ai piedi delle Alpi dove Fred e Mick, due vecchi amici alla soglia degli ottant’anni, trascorrono insieme una vacanza primaverile. Fred è un compositore e direttore d’orchestra in pensione, Mick un regista ancora in attività. Sanno che il loro futuro si va velocemente esaurendo e decidono di affrontarlo insieme. Guardano con curiosità e tenerezza alla vita confusa dei propri figli, all’entusiasmo dei giovani collaboratori di Mick, agli altri ospiti dell’albergo, a quanti sembrano poter disporre di un tempo che a loro non è concesso (da “www.comingsoon.it”). Un film sul binomio “perfezione-imperfezione”, per Peter Ciaccio, che propone soprattutto alcune suggestioni sul senso della vita piuttosto che una trama ben strutturata. Risulta comunque un film godibile e di grande spessore umano. Ascolta l’mp3