martedì, Agosto 4, 2020
Home > Media > Programmi radio Rvs disponibili su internet

Programmi radio Rvs disponibili su internet

Logo-rvs– Editoriale. Sentenza Cucchi: di quale giustizia parliamo?
Ha destato scalpore la sentenza di primo grado del processo per la morte di Stefano Cucchi, il giovane arrestato il 15 ottobre 2009 per droga, morto una settimana dopo nel Reparto di medicina protetta dell’Ospedale Sandro Pertini di Roma. Agenti assolti e pene sospese per i medici e gli infermieri. Per la legge nessuno è colpevole. Da questa vicenda sono emerse comunque la fragilità e l’incoerenza del nostro sistema giudiziario. Probabilmente non si giungerà mai alla verità. Una famiglia vive nel buio, piena di dolore. Per molte persone, per diverse motivazioni, “non si fa giorno mai”, come canta Renato Zero. Nella Bibbia leggiamo: “Perciò, o re, accetta il mio consiglio! Metti fine ai tuoi peccati praticando la giustizia, e alle tue iniquità mostrando compassione verso gli afflitti. Forse, la tua prosperità potrà essere prolungata” (Daniele 4:27). Questo consiglio è valido anche per noi oggi. Siamo pronti a seguirlo? Riflessione a cura del pastore avventista Daniele Benini, direttore nazionale del network Rvs. Ascolta l’mp3

– Ecosistema Urbano 2014: a che punto siamo con la vivibilità ambientale delle nostre città?
È stata presentata a Torino la ventunesima edizione di “Ecosistema Urbano”, il Rapporto di Legambiente sulla vivibilità ambientale dei capoluoghi di provincia italiani realizzato in collaborazione con l’Istituto di Ricerche Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore. Sono stati analizzati 104 capoluoghi di provincia. Quali indicatori ambientali sono stati selezionati? Come si classificano i nostri capoluoghi di provincia nei confronti delle città europee? Quali cambiamenti sarebbero auspicabili? Mario Calvagno e Carmen Zammataro, della Rvs di Roma, intervistano Mirko Laurenti, curatore del Rapporto. Ascolta l’mp3

– Costretto a spostarsi in strada con la carrozzina, finisce a processo
Da non crederci, ma è successo a Firenze. In questo numero della rubrica “HandicaPPati in Orbita”, i due conduttori Mauro Sbrillo e Claudio Coppini, partendo da un articolo di Repubblica del 25 ottobre, provano a coinvolgere gli ascoltatori e le ascoltatrici per riflettere insieme su una vicenda non tanto assurda, specialmente quando a viverla sulla propria pelle è un disabile. Vediamo come si sono svolti i fatti. Una persona disabile in carrozzina è costretta a scendere dal marciapiede perché c’e’ un’auto in sosta che ostruisce il passaggio, ma i due vigili presenti, invece di preoccuparsi di multare e far rimuovere l’auto, se ne disinteressano completamente e invece multano e verbalizzano con l’ accusa di oltraggio la persona disabile perché non può muoversi in strada con la carrozzina. Il giudice, però, non solo assolve la persona disabile, ma trasmette alla procura gli atti, ipotizzando la falsa testimonianza dei due vigili. Nel corso della trasmissione si e’ aperto puntualmente un dibattito vivacizzato dagli interventi di alcuni ascoltatori. Ascolta l’mp3

– “Qui in Italia nessuno cerca più Dio”
A lanciare questo grido sconsolato, in un articolo di Repubblica del 17 ottobre, è Don Domenico Sirtori, un sacerdote del Varesotto, che aggiunge: “Ormai ci sono più cinesi che cattolici, l’Islam è diventata la religione più diffusa e l’85 per cento degli italiani non va a messa. Il mondo cambia a velocità supersonica, la Chiesa no”. Il pastore avventista Davide Mozzato, con Claudio Coppini e Roberto Vacca, prova ad affrontare questo tema della crisi “spirituale” trasversale che colpisce non solo la chiesa cattolica, ma tutte le chiese cristiane occidentali. Ascolta l’mp3

– Un approccio ecologico e sociale ai problemi alcol-correlati
Dal 3 all’8 novembre si è svolto presso la Facoltà avventista di Teologia un “corso di sensibilizzazione all’approccio ecologico -sociale ai problemi alcol-correlati e complessi (Metodo Hudolin)”. I problemi connessi al consumo di alcol incidono significativamente sulla salute pubblica e la loro complessità impone l’attivazione di risorse e collaborazioni continue. L’approccio ecologico-sociale, ideato dal prof. Vladimir Hudolin e caratterizzato dalla promozione e dalla diffusione, sia in Italia che nel mondo, dei Club Alcologici Territoriali (Cat), è uno dei metodi più efficaci. I Club sono comunità multifamiliari che si rivolgono alle famiglie con problemi di alcol e costituiscono nodi fondamentali della rete sociale per la promozione e la tutela della salute del territorio. Per saperne di più abbiamo intervistato il coordinatore del corso, il prof. Valentino Patussi, Servitore Insegnante Acat di Sesto Fiorentino-Campi Bisenzio-Peretola, Medico Gastroenterologo Aou Careggi, Responsabile Centro Alcologico Regionale Toscano. Ascolta l’mp3

– Vite trasformate. Lazzaro: Gesù sconfigge la morte
Cosa succede quando una persona muore? Cosa dice la Bibbia in merito? Per rispondere a queste domande commentiamo l’episodio della morte di Lazzaro e della sua risurrezione, nel vangelo di Giovanni 11. Questa vicenda ci aiuta a comprendere la sconfitta della morte da parte di Gesù. Mario Calvagno intervista il pastore avventista Marco Valenza. Ascolta l’mp3

– La santità secondo la Bibbia
Il 1° novembre, secondo il calendario liturgico romano, ricorre il giorno di tutti i santi. In occasione di questa celebrazione cattolica, vogliamo riflettere sul concetto di santità. Cosa dice la Bibbia in merito? Chi è santo secondo le Sacre Scritture? Si tratta di una condizione che riguarda un nucleo speciale di persone o ciascuno di noi può appropriarsi di questo attributo? Essere santi vuol dire essere perfetti? Mario Calvagno ne parla con il past. Davide Romano, direttore del dipartimento Affari Pubblici e Libertà Religiosa dell’Unione avventista italiana. Ascolta l’mp3

– Leggiamo insieme. “La Rosa bianca. Giovani contro Hitler”
Tra l’estate 1942 e il febbraio 1943 un gruppo di giovani universitari di Monaco di Baviera distribuisce volantini, firmati “Weise Rose”, “Rosa bianca”, in cui incitano i tedeschi a ribellarsi al nazionalsocialismo. Catturati, i principali esponenti del gruppo vennero ghigliottinati. In questo numero di “Leggiamo insieme” Roberto Vacca intervista Lorenzo Tibaldo, autore del saggio “La Rosa bianca. Giovani contro Hitler”, ed. Claudiana, 2014. Ascolta l’mp3

– Radio Giò. Insieme e diversi, gioiosamente
Un giorno la lumachina Giò ritornava dalla radura del radicchio rosso e al limitare del bosco, in uno piccolo spiazzo senza ombra dove il sole riscaldava ancora un po’ in quella giornata d’autunno, trovò Riccio Pasticcio che prendeva in giro Lella la coccinella. “Come sei buffa, rossa con quei pallini neri sulla schiena. Fammeli contare, sono 6. Nessuno ha pallini neri sulla schiena, non sarai mica malata?”. Lella non rispondeva, anzi dentro di sé incominciava a sentirsi veramente diversa e strana e buffa…(continua)
Ben ritrovati bambini e bambine, perché Lella coccinella era così triste? Riccio pasticcio non è stato carino con lei, ve lo ricordate? A voi è mai capitato di voler essere come un vostro amico o una vostra amica? Magari desiderare di indossare gli stessi vestiti che indossa lui o lei? Ascolta l’mp3