martedì, Agosto 20, 2019
Home > Italia > Presto a Parma due sportelli di ascolto su sovraidebitamento, ludopatia e usura

Presto a Parma due sportelli di ascolto su sovraidebitamento, ludopatia e usura


Si è svolto presso il Comune un corso di formazione per gli operatori, con la collaborazione della la Fondazione Adventum e dell’Ambulatorio antiusura.

Patrizia Evola/Notizie Avventiste – L’8 e il 9 maggio, si è tenuto presso i locali del Comune di Parma un corso di formazione per operatori di sportello della Fondazione Adventum. Il corso, organizzato da Daniele La Mantia, pastore della chiesa cristiana avventista della città, è nato in seguito al progetto partito a Parma lo scorso anno con l’evento teatrale “Niente per Niente”, promosso dalla Fondazione Adventum e dall’Ambulatorio antiusura di Roma.

Il Comune aveva aderito all’iniziativa, manifestando un interesse particolare alla tematica dell’uso responsabile del danaro. Allo stesso tempo l’associazione Liberamene, con cui la chiesa cristiana avventista di Parma opera da diversi anni nel progetto laboratorio compiti, desiderava ampliare i suoi servizi. Da questa sinergia è nata l’iniziativa che prevede a breve l’apertura di due sportelli di ascolto per le tematiche del sovraindebitamento, delle ludopatie e della prevenzione dell’usura: uno presso il Comune e uno presso l’associazione Liberamente.

Al corso erano presenti Franco Evangelisti, presidente della Fondazione Adventum; Luigi Ciatti e Doriana Vencia dell’Ambulatorio antiusura. Alcuni dipendenti comunali e volontari di Liberamente si sono preparati e continueranno la formazione per offrire questo importante servizio alla cittadinanza.