giovedì, Agosto 22, 2019
Home > Italia > La prima libertà e quella di coscienza. Quarto appuntamento a Milano

La prima libertà e quella di coscienza. Quarto appuntamento a Milano

N1-Conferenze Milano_locandinaANotizie Avventiste – Si terrà sabato 20 aprile, alle ore 17.00, nell’Auditorium della chiesa cristiana avventista di Milano, il quarto incontro della serie “La prima libertà e quella di coscienza”. Ospite per l’occasione sarà il prof. Hanz Gutierrez, docente di teologia presso la Facoltà Avventista di Teologia di Firenze, che affronterà il tema “J. Bates, H. Kellog, E.G. White. Un vangelo sociale”.

Un aspetto particolare della teologia biblica avventista è stata la riscoperta della visione olistica dell’uomo che si basa su un nuovo modo di comprendere il pensiero antropologico biblico. “Questa nuova visione olistica della persona, che oggi è ormai un dato assodato nel pensiero medico-scientifico, fu nella metà del 1800, per il nascente Movimento avventista, una conquista che cambiò il loro modo di predicare e vivere la fede e la religione. Si mise l’accento sulla necessità di vivere una religiosità diretta non solamente alla parte spirituale della persona, ma che interessasse anche le sue dimensioni fisiche e psichiche”, ha spiegato Giuseppe Castro, pastore della comunità avventista di Milano Mirabello e psicoterapeuta. “Tutto ciò portò ad adottare un sano stile di vita. Inoltre questo nuovo approccio teologico determinò l’impegno per la predicazione e la realizzazione di un’opera sociale attuata attraverso l’opera missionaria educativa e sanitaria, con l’apertura di scuole, cliniche e ospedali in ogni parte del mondo”, ha aggiunto.

L’appuntamento è in Piazza Mirabello 2 bis. L’ingresso è libero.
Per maggiori informazioni: tel/fax 02 6592672; www.avventistimilano.it