domenica, Settembre 27, 2020
Home > Italia > Messaggio di Capodanno del Presidente Eud della Chiesa avventista

Messaggio di Capodanno del Presidente Eud della Chiesa avventista

RTEmagicC_Vertallier111_01.jpgGesù pilota e luce della vita dei credenti

Notizie Avventiste/EudNews – Pubblichiamo il messaggio augurale per il nuovo anno del past. Bruno Vertallier, presidente della Regione Intereuropea della Chiesa avventista.

“Sono seduto in un aereo e guardo fuori attraverso il finestrino, ma non riesco a vedere nulla a causa della fitta nebbia. In questo periodo dell’anno vi è spesso nebbia nella nostra zona, proprio quando stiamo per entrare nel nuovo anno. Mi sento insicuro e ho paura perché non ho un punto di riferimento, anche se so che il pilota e il copilota dispongono degli strumenti necessari per manovrare l’aeromobile in tali condizioni atmosferiche.

Possiamo guardare al nuovo anno con un po’ di speranza e di aspettative, ma esso è anche pieno di incertezze. In quanto credenti dobbiamo essere fiduciosi perché abbiamo un’ottima guida che ci darà molti punti di riferimento. Simile alla strumentazione del pilota, la Bibbia è il dono di Dio per noi affinché riusciamo a trovare la nostra strada. Possiamo aver bisogno di una guida nella nostra vita spirituale, fisica o emotiva, ma dobbiamo avere la certezza che qualcuno ha cura di noi. Gesù disse: ‘Io sono la luce del mondo; chi mi segue non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita’ (Giovanni 8:12). Gesù, il nostro pilota divino, può attuare enormi cambiamenti nella nostra esistenza, perché egli è fedele e non deluderà nessuno.

Continuiamo a credere in lui finché egli venga, questa è una promessa che ci ha fatto e possiamo essere sicuri che un giorno lo vedremo a faccia a faccia. Non esitiamo ad ascoltare la sua voce e a far brillare la sua luce attraverso la nebbia pesante in cui potremmo trovarci. A lui sia la gloria e la lode per la luce che continuerà a far brillare su di noi nel 2014”.