martedì, Luglio 16, 2019
Home > Italia > Marcia solidale a Sciacca

Marcia solidale a Sciacca

N13-Sciacca_marcia solidaleUniti per i perseguitati a causa della fede

Debora Centorrino/Notizie Avventiste – Sabato 21 marzo, alle ore 19.00, anche la chiesa cristiana avventista del settimo giorno di Sciacca ha partecipato alla marcia solidale in favore dei perseguitati per la fede. Fedeli di diverse confessioni religiose sono scesi in strada con striscioni e fiaccole in segno di fratellanza, pacifica convivenza tra i vari credi religiosi e solidarietà nei confronti dei propri fratelli in Cristo che vivono momenti difficili.

“Sono attualmente 150 milioni i cristiani perseguitati nel mondo”, ha affermato Alberto Toto, pastore della chiesa evangelica di Sciacca, ai microfoni di Tele Radio Sciacca. “Non possiamo restare indifferenti davanti a tanta sofferenza, per questo abbiamo voluto manifestare con un atto di solidarietà nei confronti di questi nostri confratelli che sono in grande difficoltà a causa della loro fede. Tante persone di varie fedi hanno partecipato e questo è stato un momento di conforto per quelli che si trovano in questa situazione, perché di fronte alla persecuzione siamo tutti uguali, non c’è distinzione di religiose”, ha aggiunto.

La manifestazione ha preso il via dalla chiesa madre della cittadina siciliana e il lungo corteo si è snodato per le vie del centro cittadino. Sono state previste 5 tappe, in ognuna delle quali è stato letto il Padre nostro in lingue diverse da rappresentanti di svariate confessioni religione.

Una marcia all’insegna dell’unità a cui erano presenti anche le autorità pubbliche.