domenica, Agosto 18, 2019
Home > Italia > Campagna 7: stop abusi. L’ascolto e la comprensione tra i frutti dell’amore competente

Campagna 7: stop abusi. L’ascolto e la comprensione tra i frutti dell’amore competente

N21-Roma_BarrilaNotizie Avventiste – Nel pomeriggio di sabato 18 maggio, presso la chiesa cristiana avventista di Roma Lungotevere 6, si è svolta la conferenza dibattito “Prevenire educando: i frutti generosi dell’amore competente”, tenuta da Domenico Barrilà, psicoterapeuta e autore di diversi libri, e organizzata dal dipartimento dei Ministeri in favore dei Bambini dell’Unione avventista italiana (Uicca).

“Domanico Barrilà ha insistito sulla necessità di sviluppare una sana relazionalità all’interno della famiglia come migliore profilassi verso il sorgere di forme di violenza”, ha spiegato Davide Romano, direttore associato al dipartimento della Libertà religiosa dell’Uicca. “Nel suo intervento, il noto psicoterapeuta sosteneva che la prima violenza che quasi inavvertitamente i genitori compiono verso i bambini consiste infatti nell’abuso di soggettività: cioè nell’assorbire i figli nell’orbita dei bisogni e talora delle nevrosi genitoriali fino ad annichilirli e a disporne completamente. Una sana relazione genitori-figli è invece fondata sull’ascolto e sulla comprensione delle esigenze e delle fragilità proprie dei bambini apprezzandoli e amandoli senza volerli ansiosamente trasformarli a immagine e somiglianza dei genitori”, ha aggiunto.

L’evento, aperto a tutte le chiese del distretto romano e alla realtà sociale ed evangelica del territorio, si inserisce nell’iniziativa “Campagna 7: stop ora agli abusi sui bambini” adottata dai Ministeri in favore dei Bambini  con la collaborazione preziosa di altri dipartimenti e servizi dell’Uicca: Comunicazioni, Ministeri Femminili, Libertà religiosa, radio Rvs di Roma.

“Il dipartimento Affari pubblici e Libertà religiosa ha molto volentieri partecipato all’organizzazione dell’evento credendo suo precipuo compito quello di perorare ogni iniziativa tesa a salvaguardare l’integrità fisica e la dignità personale di ogni essere umano, fin dalla sua infanzia”, ha concluso Romano.

All’incontro è intervenuta anche Claudia Bellocchi, pittrice e scrittrice impegnata sul tema della difesa dei diritti umani. “Con lei vorremmo continuare a lavorare in progetti futuri per dare concretezza alla Campagna 7”, ha affermato Mariarosa Cavalieri, responsabile nazionale dei Ministeri in favore dei bambini.

“Il mio augurio – ha proseguito Cavalieri – è che possiamo tutti fare un lavoro di squadra per combattere contro questa piaga sociale, come è stato detto molto chiaramente durante la conferenza, cominciando già dalla prevenzione e dal nostro ambito familiare: dalle cose semplici. Quindi invito a collegarsi al sito www.avventisti.it/stopabusi e a sottoscrivere i 7 punti della Campagna per dire ‘stop’ ora agli abusi sui bambini”.

Tra qualche giorno sarà disponibile il video della conferenza su video.avventisti.it/streaming/campagna-7