mercoledì, Settembre 23, 2020
Home > Italia > La speranza viaggia su strada

La speranza viaggia su strada

Già attivo il nuovo pulmino di HopeMedia Italia.

Veronica Addazio – D’ora in poi potrebbe capitarvi di incrociare nel traffico o di vedere parcheggiato davanti alla vostra chiesa un furgoncino bianco dall’aspetto particolare e allo stesso tempo familiare. Sul bianco della carrozzeria, proprio sopra la targa, spicca in evidenza un logo: HopeMedia Italia, il centro di produzione media della chiesa avventista. A bordo viaggia la nostra troupe per raggiungere luoghi da filmare e nuovi interlocutori da intervistare.

Video, radio, web news… nella società della comunicazione visuale, l’occhio corre veloce e si ferma su Hoppy, l’omino giallo che apre le braccia al cielo, simbolo di Hope Channel e dei centri media avventisti nel mondo. Accanto, ecco le parole “Condividere speranza”, il nostro desiderio e comune mandato. C’è anche un Qr code, il codice a barre che se inquadrato con lo smartphone porta sulla pagina web hopemedia.it/quovadis, un assaggio di quello che avverrà a breve online.

La nostra squadra, composta da redattori, operatori web, video e grafica, già da tempo è al lavoro per costruire e lanciare il nuovo portale unificato dei media avventisti collegati da quattro verbi chiave, illustrati graficamente sui finestrini del furgoncino: ascolta, guarda, leggi, credi.

Quattro aree che riuniranno sotto un tetto comune i podcast e gli streaming di Radio Voce della Speranza, i filmati e le interviste di Hope Channel Italia, le news avventiste e le informazioni dalle e per le chiese, i corsi biblici per corrispondenza e online per invitare ad approfondire ed esplorare la parola di Dio. Un’esperienza coinvolgente e multimediale dove al centro c’è una persona, Cristo, e la gioia dell’avvento. Un’avventura in divenire che intanto viaggia su strada, spargendo semi di speranza e anche un pizzico di curiosità.