lunedì, settembre 24, 2018
Home > Mondo > Iniziativa dei giovani premiata in Vietnam

Iniziativa dei giovani premiata in Vietnam

csm_OYIM_Vietnam_2_8fee7f946eIl governo ha consegnato il riconoscimento ai volontari del programma “Un anno in missione” per 2 progetti di servizio.

Notizie Avventiste/ARnews – Un innovativo programma della gioventù avventista nella regione sud-est asiatica della Chiesa, ha recentemente ricevuto elogi da parte dei leader del governo locale. Il 27 agosto, durante una cerimonia nella città di Ho Chi Minh (l’antica Saigon) è stato consegnato ai volontari di “Un anno di missione” (Oyim) in Vietnam un certificato di apprezzamento del governo per due progetti sociali realizzati nel rione 9 del distretto di Phu Nhuan, con la motivazione: per i contributi positivi al benessere e alla salute dei residenti.

Nel primo progetto, i volontari di Oyim hanno collaborato con il rione nella pulizia della zona ferroviaria e dei mercato all’aperto. Il secondo progetto consisteva in una giornata di benessere completo, comprensivo di taglio gratuito dei capelli e massaggi alla schiena, molto richiesti.

Oltre a questi due progetti, il gruppo ha collaborato con impegno con altri rioni e organizzazioni della città per venire incontro alle esigenze della comunità nel corso dell’ultimo anno. Alcune di queste attività comprendevano la distribuzione del corredo scolastico ai bambini svantaggiati, la giornata della pulizia, la giornata della dentale, il lavaggio gratuito delle moto in una città dove circolano circa 3,5 milioni di motocicli.

I volontari lavorano anche con gli ospedali, gli enti di beneficenza e altre organizzazioni presenti a Ho Chi Minh e nel Vietnam. Per esempio, hanno collaborato con un luogo di culto buddista (denominato pagoda) in un progetto di distribuzione di materiale scolastico.

Nel video girato su questo evento, il coordinatore di Oyim in Vietnam, Le Bao Ngan (Keiko Le), afferma che lo scopo della loro attività non è solo quello di “portare azione incisiva e calore… ai bambini, ma di ispirare i giovani a fare del bene… tutti i giorni”.

Un altro modo in cui questi volontari cercano di dare forza e ispirazione ai giovani è realizzando momenti di aggregazione e incontri sociali positivi, come per esempio le lezioni di chitarra gratuite. Queste lezioni serali, consentono ai ragazzi che vi partecipano di acquisire una nuova abilità in un ambiente edificante e divertente.

“È solo una piccola cosa, ma speriamo che il movimento [Oyim in Vietnam] aiuterà i giovani a diventare più impegnati nella società”.

Sviluppato originariamente dalla chiesa cristiana avventista mondiale nel 2013, Oyim è stato poi introdotto in ogni regione. Quella dell’area geografica Asia-Pacifico del Sud ha ora vari coordinatori nazionali Oyim in 11 dei 14 paesi che la compongono, e una vasta rete di volontari.

Il Vietnam è una nazione comunista che confina con Cina, Laos e Cambogia. Circa l’8 per cento dei suoi oltre 91 milioni di abitanti sono cristiani. Ufficialmente riconosciuta dal governo nel 2008, la chiesa cristiana avventista ha più di 11.000 membri e 15 chiese nel paese.