giovedì, settembre 20, 2018
Home > Italia > Il gruppo dei “Canarini in Corsia” di Napoli e Pompei vola a Villa Betania

Il gruppo dei “Canarini in Corsia” di Napoli e Pompei vola a Villa Betania

N15-CanariniIn Corsia_Napoli_PompeiGabriella Barbuscia/Notizie Avventiste – Giovedì 14 marzo, il neonato e piccolo gruppo di volontariato ospedaliero “Canarini in Corsia” della sezione di Napoli e Pompei ha fatto i primi passi nelle corsie dell’Ospedale Villa Betania, a Napoli. Diverse sono state le emozioni provate dai volontari nel portare assistenza agli ammalati nei vari reparti. Hanno saputo dare una parola di conforto, un sorriso e un aiuto per alleviare le sofferenze dei pazienti.

Le tante domande che affollavano la mente dei volontari alla prima esperienza a Villa Betania – Sarò davvero utile? E se poi sbaglio qualcosa? Verrò apprezzato dal personale? Cosa penseranno di me i pazienti? Sto perdendo il mio tempo? – hanno ricevuto risposta nell’apprezzamento mostrato dai pazienti e nell’accoglienza ricevuta dal personale della struttura ospedaliera evangelica.

“Canarini in corsia” (CiC) è un’associazione costituita da giovani avventisti, promossa e sostenuta da Adra Italia (Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso), che opera nel settore socio-sanitario con lo scopo di offrire compagnia e assistenza al malato. I volontari CiC cercano di alleviare la sofferenza del paziente, accompagnandolo nelle diverse fasi della malattia attraverso l’ascolto, l’assistenza ospedaliera, la presenza attiva nelle azioni quotidiane. Essi operano in favore di tutti coloro che, chiusi in un reparto, non possono godersi “la vita oltre la finestra”.

“Ringrazio sempre il Signore perché ci dà la possibilità di donare qualcosa e di ricevere molto di più”, ha affermato Daniele Passaretta, pastore della chiesa di Pompei e responsabile della sezione CiC locale.