lunedì, Maggio 20, 2019
Home > Italia > Iacb. Chiusura anno accademico

Iacb. Chiusura anno accademico

HopeMedia italia – Dal 10 al 12 maggio, presso l’Istituto avventista di cultura biblica (Iacb) “Villa Aurora” di Firenze, si svolgerà la cerimonia di chiusura dell’anno accademico 2018-2019.

Sarà ospite speciale il past. Jonatan Tejel, già direttore associato del Dipartimento dei Ministeri Avventisti per la Gioventù (Mag) a livello mondiale e ora direttore Mag presso la Regione Intereuropea (Eud) della Chiesa.
“Siamo onorati di avere la sua presenza” ha detto Filippo Alma, direttore dello Iacb, ai microfoni di Radio Voce della Speranza “Sarà lui ad aprire le celebrazioni il venerdì sera”.

Il programma del fine settimana inizierà infatti alle 20.30 del 10 maggio, nella cappella storica di Villa Aurora, in via del Pergolino 12; e proseguirà il sabato mattina, alle 9.30, con il culto nella chiesa di via del Pergolino 1. Nel pomeriggio, alle ore 16, si terrà l’ultima cerimonia di chiusura, con un breve messaggio del direttore e la consegna delle lauree di teologia e degli attestati del corso italiano per stranieri.

L’offerta formativa dell’Istituto avventista comprende la Facoltà avventista di teologia che offre una laurea di primo livello e due lauree magistrali con indirizzo in pastorale della famiglia e in religioni, diritti e società. Inoltre accoglie gli studenti stranieri con un corso di lingua, cultura e arte italiana. Da due anni è attivo un master di primo livello in fundraising, comunicazione e management per gli enti ecclesiastici e le organizzazioni religiose.

L’Istituto offre anche un’esperienza importante per i ragazzi. “La vita nel campus diventa per i futuri pastori e per gli altri studenti anche una scuola di vita, dove si impara l’arte della convivenza” ha affermato ancora il direttore.

Le cerimonie di chiusura dell’anno accademico saranno trasmesse in diretta streaming video su Hope Channel Italia e audio su Radio Voce della Speranza.

Ascolta l’intervista a Filippo Alma e le testimonianze di tre studenti dell’ultimo anno di teologia sul loro percorso di studi.