giovedì, Dicembre 12, 2019
Home > Italia > Hope Channel. Convegno mondiale in Germania

Hope Channel. Convegno mondiale in Germania

N18-HCI convegno Germania 1Discussi i progetti e le strategie per una maggiore collaborazione a livello internazionale tra le televisioni avventiste. Riconosciuta ufficialmente l’emittente italiana come partner del network.

Notizie Avventiste/EudNews – Il responsabili del network internazionale della televisione avventista Hope Channel si sono incontrati presso il Centro multimediale tedesco “Stimme der Hoffnung”, alla fine di aprile, per un convegno in cui hanno condiviso le reciproche esperienze e presentato i vari programmi. In agenda, le discussioni sulle produzioni e sui progetti comuni da realizzare.

“L’incontro è stato molto utile per la creazione di una rete tra le varie emittenti internazionali, per la condivisione di materiale e il racconto di esperienze locali, oltre naturalmente alla formazione tecnica in alcuni settori relativi alla televisione”, ha affermato Vincenzo Annunziata, direttore delle Comunicazioni presso l’Unione italiana delle chiese avventiste e direttore di Hope Channel Italia, che ha partecipato all’incontro in Germania.

N18-HCI convegno Germania 2“Personalmente ho avuto la possibilità di conoscere i vari direttori e scambiare le reciproche competenze acquisite, affinché anche attraverso questo mezzo si possa proclamare il Vangelo”, ha aggiunto.

Presente nel nostro paese da alcuni anni, Hope Channel Italia è stata anche riconosciuta ufficialmente, durante il convegno, come partner del network mondiale.

“In altre nazioni Hope Channel lavora sia sui canali classici locali in analogico sia sul digitale terrestre, oltre ad avere uno spazio sul satellite”, ha spiegato V. Annunziata.

Diversa è la situazione in Italia, dove il canale trasmette esclusivamente su Internet.
IMG_1433“Da noi è solo una web tv”, precisa V. Annunziata, “che trasmette ogni giorno programmi culturali, sulla salute, su temi sociali, biblici e spirituali, dirette dalle chiese avventiste italiane e così via. Purtroppo, al momento, ci è precluso l’accesso sul digitale terrestre; tutti i canali ormai sono stati assegnati alcuni anni fa alle televisioni nazionali e locali, e considerato lo scarso uso del satellite in Italia, legato solo alla televisione a pagamento, usiamo il web per raggiungere la popolazione italiana, ma questo ci permette di andare anche oltre confine, con visitatori da paesi arabi, Germania, Australia e Stati Uniti”.

Un team internazionale lavora attualmente alla creazione e alla programmazione di una nuova home page per il network mondiale di Hope Channel. Ogni canale avrà una propria home page nella sua lingua e con i suoi contenuti. La pianificazione e realizzazione di un sito web comune permetterà enormi risparmi e fornirà un design del network di Hope Channel riconoscibile a livello internazionale.

Sono 36 le stazioni Hope Channel in tutto il mondo, ma si prevede che aumenteranno di numero, considerate le richieste giunte da vari paesi e regioni, arrivando a 48 entro il 2017.

Segui i programmi di Hope Channel Italia su: http://hopechannel.it/