venerdì, Agosto 7, 2020
Home > Mondo > Gli avventisti aiutano le vittime degli incendi in Australia

Gli avventisti aiutano le vittime degli incendi in Australia

Diverse scuole, chiese e campeggi della denominazione sono minacciati dalle fiamme.

Notizie Avventiste – Oltre 100 incendi, di cui 32 non ancora domati, bruciano il Nuovo Galles del Sud in Australia. Al momento il bilancio, piuttosto pesante, parla di 4 persone morte, 5 disperse e 40 ferite, oltre a 150 case distrutte e centinaia di migliaia di ettari di bosco andati in fumo. Più di 3.000 vigili del fuoco lavorano senza sosta per spegnere le fiamme.

Diverse chiese avventiste nel nord della regione hanno aperto le loro porte alla comunità. La chiesa di Dorrigo ospita attualmente 50 persone e quella di Forster 19 persone, mentre altre chiese, tra cui Nambucca Heads, Taree, Tuncurry, Port Macquarie, Kempsey, Tenterfield, Glen Innes, Wingham e Gateway, offrono cibo e acqua ai residenti sfollati. Le chiese di Guyra e Inverell hanno aperto il magazzino locale di Adra per distribuire  abbigliamento e altri articoli di prima necessità.

Intanto, scuole, chiese, campeggi e case di famiglie nel Nuovo Galles del Sud e nel Queensland continuano a essere minacciati dal fuoco che avanza nei boschi e tra le sterpaglie, alimentato da forti venti e temperature torride.

Venerdì 8 novembre, la Manning Adventist School è stata evacuata per precauzione. L’11 novembre, la Kempsey Adventist School ha chiesto alle famiglie di tenere i figli a casa a causa del fumo intenso nell’aria.

“La situazione viene costantemente monitorata, siamo in contatto con i pastori delle aree interessate e sicuramente forniremo qualsiasi supporto immediato possibile per le famiglie e i membri, in caso di necessità” ha affermato Adrian Raethel, presidente della Chiesa avventista nel Nuovo Galles.

“Chiediamo sicuramente di pregare” ha aggiunto “per le comunità e le famiglie che sono state colpite”.

Adra Australia collabora con le chiese locali in tutto il Paese per assistere le famiglie bisognose, finanziando il loro impegno nell’aiutare la popolazione. “Questo è un momento in cui le comunità hanno davvero bisogno di supporto” ha affermato Paul Rubessa, amministratore delegato di Adra Australia “Le chiese avventiste locali sono impegnate a offrire sostegno e Adra è orgogliosa di collaborare con loro per aiutare le comunità a livello locale e in modo pratico”.
[LF]

[Foto e fonte: Adventist Record]