giovedì, settembre 20, 2018
Home > Italia > Genova. Cultura sanitaria orientata al femminile

Genova. Cultura sanitaria orientata al femminile

Notizie Avventiste – Il 24 novembre, l’Ospedale evangelico internazionale (Oei) di Genova, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, organizza una serie di incontri sul tema “Violenza contro le donne. ‘Cultura’ sanitaria orientata al femminile”.

“L’evento di quest’anno”, ha affermato Barbara Olivieri Caviglia, presidente dell’Oei, a Riforma.it, “prosegue il percorso di approfondimento e formazione sul tema delle violenze e degli abusi sulle donne che il nostro ospedale ha cominciato nel 2013 con il progetto ‘Finestre Rosa’, a tutela di donne e minori vittime di violenza. In particolare, vogliamo offrire a tutta la cittadinanza uno spazio di confronto e riflessione sugli aspetti sociali, sanitari e culturali della violenza”.

Nella sessione mattutina gli interventi in programma si concentreranno sull’aspetto culturale e sanitario. Il pomeriggio sarà dato spazio al concetto di multiculturalità come realtà sinergica della nostra società.

L’appuntamento è, dalle ore 9.30 alle 18.30, in Salita Superiore di S. Rocchino 31/A.

L’Oei di Genova, spiega Riforma.it, è stato insignito dall’Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda), dei “Due bollini rosa”, un riconoscimento che viene conferito agli ospedali italiani vicini alle donne. Sono infatti numerose le iniziative al femminile, tra cui percorsi clinici e assistenziali durante la gravidanza, accompagnamento e sostegno alla genitorialità, “Finestra Rosa” a tutela delle donne e minori vittime di violenza, il progetto “8 marzo tutto l’anno. Le dottoresse dell’Evangelico incontrano le donne”,  con l’offerta gratuita di prestazioni e visite sanitarie multi-specialistiche.