venerdì, Agosto 7, 2020
Home > Italia > Forlì. 30 anni di vita, 30 anni di storia della casa di riposo “Casa Mia”

Forlì. 30 anni di vita, 30 anni di storia della casa di riposo “Casa Mia”

N33-Casa MiaNotizie Avventiste – “Casa Mia” è un’opera sociale voluta dalla Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno italiana, nata con l’obiettivo di prendersi cura della persona anziana in un ambiente adeguato, in funzione delle sue esigenze e delle sue abitudini di vita.

Giovedì 24 ottobre, alle ore 17.00, sarà presentato il Primo Bilancio Sociale 2012 della casa di riposo.

L’incontro si aprirà con il saluto di benvenuto di Gioele Murittu, tesoriere dell’Unione avventista italiana (Uicca); seguirà la presentazione del bilancio sociale da parte del dott. Andrea Romboli, consulente del Bilancio Sociale “Casa Mia” Onlus; infine si svolgerà un dialogo con gli stakeholder, vale a dire tutti i soggetti interessati, al quale interverranno: Davide Drei, assessore al Welfare del Comune di Forlì; Lucio Boattini, direttore del distretto Ausl di Forlì; Fabio Magnani, presidente Forlì Welfare impresa sociale; Alberto Dina, familiare di un ospite di “Casa Mia”.

L’incontro si svolgerà presso la casa di riposo, in via Eugenio Curiel 53, a Forlì. Per scaricare l’invito cliccare qui.