domenica, Agosto 18, 2019
Home > Italia > Firenze. Vita e Salute insieme con “Facciamo un pacco alla camorra”

Firenze. Vita e Salute insieme con “Facciamo un pacco alla camorra”

N 38-pacco_alla_camorraNotizie Avventiste – “Facciamo un pacco alla camorra” è un progetto promosso dall’Associazione “Comitato don Peppe Diana”, in collaborazione con “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, e attuato dal Consorzio di cooperative sociale “Nco Nuova Cooperazione Organizzata”.

La rivista Vita e Salute organizza una tavola rotonda, sabato 30 novembre, alle ore 16.00, in cui sarà presentata l’iniziativa. Diversi i relatori che inteverranno: Ennio Battista, presidente della Lega Vita e Salute; un rappresentante dell’Associazione Libera, nomi e numeri contro le mafie; Maurizio Caracciolo, vice direttore delle edizioni Adv; Dania Bruno, referente dell’Associazione Ceis di Livorno; Davide Malaguarnera, pastore avventista; Don Nilo Nannini, responsabile della Comunità terapeutica Sasso-Montegianni; Gioele Murittu, tesoriere Unione italiana delle chiese cristiane avventiste del 7° giorno; un rappresentante del Comitato don Peppe Diana; un Rappresentante del Consorzio “Nuova Cooperazione Organizzata”. Modera l’incontro Saverio Scuccimarri, pastore della chiesa cristiana avventista di Firenze.

L’evento si terrà in via del Pergolino 1, a Firenze.

“Facciamo un pacco alla camorra” è un progetto etico entusiasmante a cui ha aderito anche Vita e Salute come partner presente con una copia del numero di dicembre in ogni pacco ordinato (oltre 10.000).

Dentro le confezioni si trovano prodotti che provengono da terre confiscate alla camorra. Essi rappresentano una grande occasione di rilancio per le popolazioni che non vogliono più che il loro ambiente e le loro risorse siano oggetto di saccheggi e di scempi.

I pacchi sono in vendita on line sul sito www.ncocommercio.com

info@ncocommercio.com – tel. 081/8926528 – 392/4617121.