venerdì, Agosto 7, 2020
Home > Italia > Firenze. Congresso Auda sui diritti umani e la forza del cambiamento

Firenze. Congresso Auda sui diritti umani e la forza del cambiamento

N33-AUDA20138_largeNotizie Avventiste – Diritto e Rovescio. È questo il tema del Congresso Auda (Associazione Universitari e Diplomati Avventisti). Il diritto come bene da difendere e il rovescio come valore da conquistare.

Dal 31 ottobre al 3 novembre, presso l’Istituto avventista “Villa Aurora” di Firenze, i giovani saranno stimolati a una sempre maggiore sensibilità verso i diritti umani e a riflettere sulle possibilità di fronteggiare le difficoltà del preciso momento storico in cui siamo viviamo. La crisi socio-economica di cui siamo impregnati non può infatti essere né scusa per voltare le spalle a quei gruppi sociali che sotto i nostri occhi lottano per veder riconosciuti dei diritti fondamentali, né motivo di resa di fronte alle aspettative e alle speranze per il futuro.

Tra i tanti ospiti che parteciperanno ricordiamo: Piergiorgio Morosini, Gip di Palermo e titolare dell’inchiesta “Stato-mafia”; Mercedes Frias, per i diritti delle donne; Franca Di Legge, responsabile del servizio Rifugiati e Immigrati della Fcei; Carlos Martinez, mimo professionista, che darà il suo contributo artistico. Gli organizzatori si aspettano giovani pronti a mettersi in gioco come un tennista che scende in campo e conquista la vittoria battuta dopo battuta, Diritto dopo Rovescio.
Video spot del congresso su: video.avventisti.it/streaming/spot/diritto-dopo-rovescio