martedì, Ottobre 22, 2019
Home > Mondo > È finita l’emergenza ebola in Liberia

È finita l’emergenza ebola in Liberia

liberia-ebola1La soddisfazione di ADRA che nel paese ha lavorato con impegno.

Notizie Avventiste/ADRAnews – 42 giorni consecutivi senza nuovi casi di contagio e l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il 9 maggio, ha dichiarato ufficialmente che la Liberia ha debellato l’ebola. È durata un anno la battaglia contro il virus che ha contagiato 11.000 persone e ne ha uccise 5.000. L’ebola ha avuto una vasta e veloce diffusione, soprattutto nelle comunità con condizioni sanitarie precarie e inadeguate. La Liberia è lo stato dell’Africa occidentale maggiormente colpito, insieme alla Sierra Leone.

Adra International (Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso) esprime soddisfazione, e a essa si unisce anche Adra Italia.

“Siamo contenti degli interventi messi in atto dal network internazionale ADRA Emergency Response”, afferma l’agenzia umanitaria italiana, “di cui il nostro ufficio nazionale fa parte e per i quali sono state destinate le donazioni e le raccolte fondi messe in atto. I progetti realizzati sono stati svolti in Liberia e Sierra Leone, e hanno riguardato principalmente la fornitura di beni di prima necessità, l’attuazione di programmi di prevenzione e formazione igienico sanitaria”.

In pratica, tutte le 19 comunità oggetto degli interventi hanno ricevuto e applicato le procedure preventive e di sensibilizzazione contro la diffusione del virus, e il 100 per cento dei loro abitanti hanno usato e continuano ad usare le 190 postazioni sanitarie installate nelle tre province. In tutte le comunità sono stati costituiti dei comitati sanitari per la formazione igienico-sanitaria della popolazione; circa 170 persone di questi comitati hanno ricevuto formazione adeguata a poter svolgere in futuro ulteriori programmi.

200 famiglie sopravvissute al virus hanno ricevuto beni di prima necessità (prodotti alimentari, kit sanitari, ecc.) e supporto psicologico.

Sono state distribuite forniture di materiale sanitario (guanti, maschere, alcool, ecc..) al personale medico di alcuni ospedali attivi nella ricezione e cura di persone affette da ebola.

“Siamo lieti di apprendere che tutti gli obiettivi preposti da questi interventi sono stati raggiunti o sono in fase di raggiungimento, e ci auguriamo che l’eliminazione del virus possa presto verificarsi anche in Sierra Leone”, aggiunge ADRA Italia che conclude “ADRA Liberia ringrazia tutti gli uffici nazionali che hanno preso parte agli interventi del network, e desideriamo condividere questi ringraziamenti con tutti i donatori che hanno contribuito alla realizzazione di questi interventi”.