sabato, 14 Dicembre, 2019
Home > Italia > Dialogo ebraico-cristiano a Parma

Dialogo ebraico-cristiano a Parma

Daniele La Mantia – Giovedì sera 15 gennaio, presso la sala del museo cinesi di Parma, si è tenuta la Giornata del dialogo ebraico-cristiano. Quest’anno è stato il turno dell’oratore ebraico Rav. David E. Sciunnach, presidente del Tribunale rabbinico del centro-nord Italia, che ha deliziato la platea con un approfondimento della quinta Meghillot: il Libro di Ester.

Il rabbino Sciunnach ha colpito per la profonda conoscenza e semplicità con cui ha spiegato e raccontato in modo nuovo la storia di Amman e Mordecai (o Mardocheo), due dei protagonisti del libro biblico. Ester è la provvidenza celata che genera la salvezza in maniera misteriosa. Aveva nascosto la sua fede e nazionalità ma sarà proprio lei, giovane serva dell’Eterno, a divenire la chiave della salvezza degli ebrei. Il rabbino ha sottolineato, a conclusione, che senza la salvezza degli ebrei si sarebbe persa la conoscenza del Dio unico, in quanto cristiani e mussulmani sono nati dalla fede ebraica.

La serata e continuata con un bel dialogo tra i presenti e l’apprezzato ospite.

 

[Foto: Daniele La Mantia]