mercoledì, Giugno 3, 2020
Home > Mondo > Covid-19. Legenda del pugilato statunitense dona 250.000 dollari a un ospedale avventista

Covid-19. Legenda del pugilato statunitense dona 250.000 dollari a un ospedale avventista

Oscar De La Hoya: “È diventato il mio ospedale da quando si sono presi cura di mia madre”.

Notizie Avventiste – L’Adventist Health White Memorial ha ricevuto una donazione di 250.000 dollari dall’ex pugile Oscar De La Hoya e da sua moglie, la cantante Millie Corretjer, per combattere il coronavirus. Il famoso “Golden Boy” era salito agli onori della cronaca dopo aver vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Barcellona, nel 1992.

Secondo il sito d’informazione Round By Round Boxing, non è la prima volta che l’ex campione di box dona al nosocomio avventista che sorge nell’East Side di Los Angeles, in California. La somma contribuirà a coprire le spese impreviste a causa del Covid-19 e a pagare le forniture necessarie per assistere la popolazione durante l’epidemia.

“L’Adventist Health White Memorial è il mio ospedale” ha dichiarato De La Hoya “Si sono presi cura di mia madre in modo eccezionale quando lottava contro il cancro al seno. In questa crisi, il White Memorial sostiene delle spese straordinarie e intanto continua a fornire assistenza di qualità alla nostra comunità di Boyle Heights [quartiere dell’Est Side, ndt] a Los Angeles”.

In più, ha invitato i colleghi a seguire il suo esempio e a donare al White Memorial o al loro ospedale locale per aiutarli nell’emergenza coronavirus.

Adventist Health gestisce 20 ospedali e oltre 280 cliniche sulla West Coast e alle Hawaii, informa Adventist Today. Gestisce anche agenzie di assistenza domiciliare e ospedaliera. Il sistema sanitario ha sede a Roseville, in California, ed è associato alla chiesa avventista.
[LF]

[Foto: adventisthealth.org]