sabato, Agosto 24, 2019
Home > Mondo > Congresso della gioventù. Pista di pattinaggio, musica e arte

Congresso della gioventù. Pista di pattinaggio, musica e arte

Notizie AvvIce_rinkentiste/tedNews – Il 31 luglio, la temperatura in aumento e il sole di Novi Sad non hanno fatto altro che aumentare l’energia dei giovani partecipanti ai workshop, alle attività sociali e artistiche del Congresso europeo della gioventù avventista.
17 diversi seminari e altrettanti relatori hanno condiviso esperienze personali e idee sugli argomenti spirituali. Molto frequentato il workshop del pastore David Asscherick, che trattava il tema “La missione come stile di vita”, in cui il relatore ha delineato gli importanti principi biblici per mantenere la salute sia spirituale sia fisica, sviluppando una vita cristocentrica e improntata alla missione. “È stato un messaggio che cambia la vita”, ha affermato l’australiana Elycia Martins.

Saralie Bognandi e Maren Maanja, provenienti dalla Svezia, hanno partecipato al seminario del dott. Matthew Gamble su “L’epidemia porno”. “Non eravamo sicure di che cosa aspettarci da questo workshop, ma abbiamo scoperto che la pornografia è probabilmente un problema grande quanto l’alcolismo e in chiesa non se ne parla abbastanza, se non per niente. Il dott. Gamble ha affermato che studiando la Bibbia per almeno 15 minuti al giorno si possono vincere tali dipendenze”.

WorkshopsTerminati i workshop, i giovani si sono trasferiti nella pista di ghiaccio del Centro Spens, adibita a sala da pranzo, subito riempitasi di entusiasmo e di un tale vivace chiacchiericcio multilingue da far impallidire la torre di Babele. Mangiare insieme è un ottimo modo per fare conoscenza e amicizia. “Non è da tutti i giorni incontrare nuove persone provenienti da tanti paesi diversi e mangiare cibi deliziosi e nutrienti su una pista di ghiaccio!”, ha commentato Mariam Castillo Joya, proveniente dalla Spagna.

Per stare bene fisicamente durante il congresso è importante mantenere l’idratazione. “Bere tanta acqua, non esporsi troppo al sole, mangiare sano e indossare abiti leggeri” sono i consigli di un esponente del team medico presente all’evento, che lavora diligentemente per assicurare il benessere di tutti.

Nel pomeriggio sAYC13 Art Festival3i è svolta un’esibizione artistica cui hanno partecipato Belgio, Bulgaria, Francia, Germania, Italia, Serbia, Scozia e Regno Unito. Ciascun paese ha presentato varie forme d’arte come la musica, l’arte visiva, il movimento interpretativo e la drammatizzazione.  Sorprendente, durante gli spettacoli, lo svilupparsi di un’opera d’arte che in seguito ha rivelato la croce; in essa, ogni evoluzione rappresentava una tappa del cammino spirituale del cristiano.

Il team di musicisti e cantanti, di livello talmente alto da battere qualsiasi prestazione di “X-Factor”, ha guidato i 3.000 partecipanti nel canto, introducendo la meditazione serale.
Il pastore Matthew Gamble ha incoraggiato i giovani ad approfondire maggiormente lo studio della lettera agli Efesini, nel Nuovo Testamento. Essa afferma: “In lui voi pure, dopo aver ascoltato la parola della verità, il vangelo della vostra salvezza, e avendo creduto in lui, avete ricevuto il sigillo dello Spirito Santo che era stato promesso” (Efesini 1:13).

I programmi del mattino e della sera sono trasmessi in streaming sul sito http://www.ted-adventist.org/power-of-one-live.