Home > Spirituale

Padre nostro…

Michele Abiusi – Il “Padre nostro” è la preghiera, l’unica, che Gesù insegnò ai suoi discepoli. Desidero soffermarmi su questa preghiera. I discepoli di Gesù avevano notato che spesso il Maestro si ritirava in luoghi isolati e, nel silenzio della notte, pregava per ore. In quelle notti, il dialogo con il Padre

Leggi tutto

La fede e le opere

Michele Abiusi – “La fede viene dall’udire” (Romani 10:17). È nell’esercizio di questo dono che si manifesta la libertà dell’uomo. La fede è un dono di Dio, accordato se lo desideriamo. È l’atto più personale dell’essere umano: si osa appropriarsi della redenzione del mondo, e ciononostante questo atto è un

Leggi tutto

Nicodemo

Michele Abiusi –  Nicodemo era un teologo molto considerato ai tempi di Gesù perché era membro del Sinedrio, organismo che rappresentava la massima autorità religiosa e giuridica a Gerusalemme. Una notte Nicodemo decise di parlare con Gesù. Le opinioni su questo nuovo Maestro erano contrastanti e alcuni, anche fra i farisei,

Leggi tutto

Quando fai elemosina

Michele Abiusi – Nel famoso sermone sul monte, Gesù condannò il formalismo religioso che da solo può sminuire il valore della religione e della fede. La preghiera, il digiuno e le elemosine furono le pratiche menzionate da Gesù. Riflettiamo su quest’ultimo aspetto: le elemosine. Dai tempi più antichi l’essere umano ha manifestato

Leggi tutto

L’orecchio del servo

Michele Abiusi – Il miracolo di Gesù, che considero più straordinario e sconvolgente, non è la risurrezione di Lazzaro e neppure il suo camminare sulle acque o la moltiplicazione dei pani e dei pesci. Certo, questi e tanti altri sono stati dei segni forti che rivelavano la presenza di Qualcuno

Leggi tutto

Coraggio!

Michele Abiusi – Un episodio dei Vangeli che mi è sempre piaciuto leggere è quello riportato in Matteo 14:22-27, dove si racconta di Gesù che cammina sulle acque, mentre i discepoli combattono con il mare in tempesta. Nel vederlo gridano pensando che sia un fantasma, ma Gesù dice loro: “Coraggio,

Leggi tutto