martedì, Agosto 11, 2020
Home > Mondo > Adra Romania. Campagna nazionale contro la violenza domestica

Adra Romania. Campagna nazionale contro la violenza domestica

N7-Adra Romania1L’iniziativa “Vero uomo” premia l’amore, la cura e la protezione per la famiglia

Notizie Avventiste/EudNews – Dopo il successo delle campagne contro la violenza sulle donne promosse dall’Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso (Adra) della Romania – “Ti piace colpire? Scegli l’avversario giusto!”, realizzata in collaborazione con il campione mondiale di pugilato Leonard Doroftei, e “Gridalo forte”, per invogliare le donne vittime a denunciare gli abusi alle autorità – quest’anno l’organizzazione umanitaria ha lanciato una nuova iniziativa al fine di incoraggiare il comportamento positivo e riconoscere i veri uomini che “amano, curano e proteggono il bene più prezioso: la loro famiglia!

“Com’è un vero uomo? Esistono ancora uomini veri? Come possiamo riconoscerli pubblicamente per dimostrare che la normalità è diversa e che gli uomini violenti non sono la regola? Queste domande sono state il punto di partenza per la nuova campagna”, ha dichiarato Sorin Goleanu, direttore esecutivo di Adra Romania.

N7-Adra Romania2Al fine di riconoscere gli uomini veri, Adra Romania ha lanciato un simbolo, una sciarpa blu donata da mogli, amici o famiglie al “Real Man” come apprezzamento e per incoraggiare il comportamento positivo, amorevole e rispettoso nei confronti dei propri cari. La sciarpa reca anche un’etichetta con il messaggio della campagna.

“L’idea è stata accolta con entusiasmo dai nostri partner, tra cui aziende importanti come Carrefour, Sanovita – la più grande azienda di prodotti alimentari naturali romena – e importanti istituzioni pubbliche”, ha aggiunto Sorin Goleanu. “Più di 36.000 visite online e il supporto di circa 20 canali d’informazione nazionali e locali, oltre agli stampati distribuiti (250.000 copie) nei 50 stand allestiti nei negozi Carrefour di 21 città hanno permesso la diffusione del messaggio a un livello mai raggiunto precedentemente dalle campagne di Adra Romania”, ha continuato Goleanu.

Grazie al suo impatto e al concetto che veicolava, tre reti televisive nazionali hanno deciso di raddoppiare il periodo di trasmissione richiesto (fino a due mesi) e lo spot della campagna è stato visto ogni giorno da milioni di romeni. Un’altra sorpresa è arrivata durante l’ultima trasmissione della serie evangelistica “La speranza all’orizzonte”, di Doug Batchelor, e seguita da milioni di persone nelle chN7-Adra Romania3iese, in televisione e su internet. Sidonia Dinu, ospite della manifestazione, ha messo la sciarpa blu al collo del marito Sorin, conduttore dello show, trasmettendo il messaggio della campagna a un vasto pubblico.

Quest’ultima campagna di Adra Romania è riuscita a rompere il trend di vittimizzazione che caratterizza la maggior parte delle campagne contro la violenza domestica, scegliendo modi più creativi ed efficaci per combattere questo fenomeno molto diffuso in Romania. Inoltre, durante la campagna sono state diffuse le indicazioni sui centri dove le vittime di violenze possono rivolgersi per chiedere aiuto.