lunedì, ottobre 22, 2018
Home > Italia > Asff – AS Film Festival. Premio Umberto Brancia

Asff – AS Film Festival. Premio Umberto Brancia

N22-AS_Film FestivalNotizie Avventiste – Domenica 16 giugno, presso il Maxxi di Roma, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, si svolgerà la premiazione dei cortometraggi in concorso all’Asff – AS Film Festival. Alle previste due sezioni competitive, Punti di Vista e Relativamente Differenti, si aggiunge quest’anno un terzo premio, fortemente voluto dalla rivista Confronti e dedicato al giornalista Umberto Brancia, recentemente scomparso.

Partner di Asff da qualche mese, il filo rosso che unisce questo piccolo festival alla redazione di Confronti è il giornalista Umberto Brancia, papà di uno dei ragazzi che dal 2008 frequenta con passione il cineclub nato dalla collaborazione tra Gruppo Asperger e Detour, ma anche co-fondatore di Confronti. Brancia si è spento il 22 settembre scorso. Ad As Film Festival è sembrata l’occasione giusta per ricordarlo.

Uomo di grande cultura, fine intellettuale dalla curiosità implacabile, Brancia ha curato per oltre 20 anni una rubrica fissa dedicata al cinema, inteso non solo come intrattenimento, ma come strumento di comunicazione sociale.

Il premio “Il cinema come rappresentazione del sociale”, istituito a suo nome, cui concorreranno tutti i lavori selezionati in questa edizione del festival, sarà assegnato al corto che più si avvicina all’idea di cinema da lui amata e ricercata.

Asff è un festival di cinema ideato e curato da persone con autismo. È il punto di arrivo di un lungo percorso di integrazione e di inclusione che ha coinvolto alcuni giovani con sindrome di Asperger, accomunati dalla passione per il cinema, che hanno collaborato dal 2008 ad oggi alla gestione di un cineclub, all’organizzazione di rassegne cinematografiche e alla realizzazione di documentari e cortometraggi.

Il cinema ha dato a ciascuno di questi ragazzi lo stimolo per socializzare, raccontarsi e affrontare le proprie difficoltà.

Il Maxxi è in via Guido Reni 4°; le proiezioni inizieranno alle ore 11.00; l’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti