giovedì, Maggio 23, 2019
Home > Mondo > Antisemitismo in Francia

Antisemitismo in Francia

Le dichiarazioni della Federazione protestante di Francia e dei responsabili dei culti.

Notizie Avventiste – In risposta all’aumento degli atti di antisemitismo in Francia, la Fédération Protestante de France (Fpf) ha espresso “indignazione e profonda preoccupazione”. Sembra infatti che tali atti siano aumentati del 74% nel Paese, nel 2018.

“Il protestantesimo francese ricorda a tutti il legame indissolubile tra ebrei e cristiani e vuole riaffermare che l’antisemitismo è un peccato contro l’uomo e contro Dio”, si legge nella dichiarazione della Fpf, che continua “Per lottare contro ogni forma di antisemitismo, la Federazione invita ogni cittadino, credente o no, a rileggere, scoprire e condividere la dichiarazione fraterna del protestantesimo francese all’ebraismo (inviata il 4 dicembre 2017 alle autorità ebraiche di Francia), una dichiarazione che invita tutti a vivere in fraternità. Infine, desidera esprimere il suo sostegno alla comunità ebraica e ricordarle che è al suo fianco”.

Anche la Conférence des responsables de culte en France (Crcf) ha espresso grande preoccupazione per l’aumento delle dichiarazioni e degli atti di antisemitismo. “Chiediamo alle autorità pubbliche di condannare e perseguire con fermezza questi crimini ed esprimiamo solidarietà alla comunità ebraica e a tutti coloro che sono vittime di tali atti e discorsi di odio”.

La Crcf è nata nel 2010 e riunisce i responsabili di buddismo, cristianesimo (cattolici, ortodossi e protestanti), islam ed ebraismo. Ha l’obiettivo di approfondire la conoscenza reciproca e contribuire insieme alla coesione della società francese, nel rispetto delle altre scuole di pensiero e nel riconoscimento della laicità come parte del bene comune della società.

[Fonte: Unione avventista franco-belga]