domenica, Agosto 25, 2019
Home > Italia > Ambra, un cuore sociale pulsante

Ambra, un cuore sociale pulsante

Il Marciapiede Didattico alla giornata conclusiva di “Oxy”, progetto che da dieci anni la Misericordia Valdambra svolge nelle scuole per insegnare a bambini e ragazzi le norme del primo soccorso.

Dag K. Pontvik/HopeMedia Italia – Si è svolta ad Ambra, frazione di Bucine in provincia di Arezzo, la conclusione annuale del progetto Oxy, un percorso di sensibilizzazione alla conoscenza delle norme del primo soccorso, a partire della chiamata al 118 fino all’utilizzo del defibrillatore.

Oxy è organizzato dalla Misericordia Valdambra e rivolto ai bambini delle scuole d’infanzia, primaria e secondaria del territorio. Quest’anno il progetto compie 10 anni.

Tra le varie attività di domenica 9 giugno, era presente anche uno spazio dedicato a una iniziativa dell’Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso (Adra).

“Il Marciapiede Didattico di Adra” affermano gli organizzatori “è stato coinvolto per aggiungere un altro elemento di sensibilizzazione che comprenda le buone norme di comportamento civile”.

La struttura modulare riproduce un marciapiede cittadino con tutte le difficoltà e gli ostacoli che una persona disabile può incontrare. Oltre 30 bambini e tanti adulti si sono messi nei panni di chi è costretto su una sedia a rotelle o non vede, e hanno completato il percorso.

Una bambina di 8 anni ha commentato: “L’esperienza mi ha insegnato che tutti possono affrontare le proprie difficoltà”. Altri hanno aggiunto: “Mai lasciare oggetti di ingombro”; “I disabili dovrebbero avere i marciapiedi puliti”; “Non dobbiamo prendere in giro le persone disabili”.

Al progetto del marciapiede ad Ambra hanno contribuito anche numerosi volontari della chiesa avventista del Valdarno.

“Ci auguriamo che questa esperienza lasci nei bambini e negli adulti il rispetto della diversità” è stato il commento finale.