martedì, Luglio 16, 2019
Home > Mondo > In 6.000 riceveranno cure mediche gratuite in Ruanda

In 6.000 riceveranno cure mediche gratuite in Ruanda

Adventist-Rwanda-May15-1File interminabili si sono formate davanti ai tre poliambulatori avventisti allestiti nel paese africano in occasione di un’ampia iniziativa di testimonianza.

Notizie Avventiste – Saranno circa 6.000 le persone che riceveranno assistenza sanitaria gratuita nei tre poliambulatori aperti durante un importante evento di evangelizzazione organizzato dalla Chiesa cristiana avventista in Ruanda. La stima è stata fatta in base all’affluenza avuta nei primi giorni di apertura.

Adventist-Rwanda-May15-3Centinaia di persone erano in fila, domenica scorsa, per ricevere cure odontoiatriche, mediche e oculistiche gratuite nel più grande dei tre poliambulatori, allestito nella nuova chiesa cristiana avventista di Gusenyi, dove si svolge anche una serie di conferenze di Ted N.C. Wilson, presidente della denominazione a livello mondiale.

Circa 400 persone sono state curate solo nella giornata di domenica. Dall’apertura, sono più di 750 i pazienti trattati nel poliambulatorio.

“Questa chiesa funge anche da centro sociale ed è aperta tutti i giorni della settimana, per venire incontro alle esigenze della collettività”, ha affermato Fesaha Tsegaye, coordinatore dei tre poliambulatori e responsabile dei Ministeri della Salute della Regione Africa Centro-orientale della Chiesa, di cui fanno parte anche le comunità avventiste del Ruanda.

La struttura sanitaria Adventist-Rwanda-May15-9resterà in funzione fino a martedì, poi, nei giorni successivi, saranno organizzati seminari sulla salute e programmi di testimonianza.

Gli altri due poliambulatori sono stati allestiti nella capitale, Kigali, e in un’altra città.
130 medici e infermieri svolgono attività di volontariato presso le tre strutture gratuite avventiste.

“È chiaro che questi poliambulatori sono veramente molto necessari, basta guardare il numero di persone che sono pazientemente in attesa di vedere un dentista o un medico”, ha affermato Fred Hardinge, direttore associato dei Ministeri della Salute della Chiesa mondiale.

Mentre le persone erano in fila o si sottoponevano alle visite, alcuni volontari hanno organizzato dei giochi per i bambini che li accompagnavano.

Intanto, 500 avventiAdventist-Rwanda-May15-8sti hanno partecipato a una marcia di sei chilometri fino al vicino confine con il Congo.

“È stata l’occasione per invitare le persone a venire ai nostri incontri, ma la ragione principale di questa passeggiata è stata quella di invogliarle a fare più attività fisica per mantenersi in buona salute”, ha affermato Mutuyimana Nkundakozera, coordinatore della marcia.

Il 13 maggio sono partite le due settimane di eventi in oltre 2.200 luoghi del Ruanda, e termineranno il 28 maggio con una grande festa battesimale.

Il Adventist-Rwanda-May15-4successo dei poliambulatori gratuiti evidenzia l’enorme bisogno di cure alla portata di tutti, non solo nei paesi dell’Africa, ma anche nelle nostre società occidentali.

File interminabili hanno, infatti, caratterizzato i giorni di apertura del poliambulatorio avventista allestito nel Convention Center di Los Angeles, negli Stati Uniti, a fine aprile. L’iniziativa ha fornito assistenza sanitaria gratuita del valore di 30 milioni di dollari a 8.537 persone in due giorni e mezzo di attività.

Tutto questo è possibile grazie ai tanti medici e infermieri avventisti che credono nel volontariato, nella solidarietà e nella missione evangelica di portare guarigione e speranza a tutti.

(Fonte: Adventist Review online; foto Andrew McChesney/AR)