lunedì, Dic 10, 2018
Home > Italia > 39 anni di Rvs a Firenze

39 anni di Rvs a Firenze

L’occasione per fare il punto su quanto l’emittente radiofonica toscana produce oggi.

Alessia Calvagno – Il primo dicembre 1979 nasceva Radio Voce della Speranza (Rvs) Firenze, la prima emittente in FM in Europa creata e gestita direttamente da avventisti. A fondarla fu Ron Myers, allora responsabile di Adventist World Radio Europa in Portogallo. Il suo entusiasmo e il suo credere fortemente nella radio come strumento per trasmettere il messaggio evangelico furono determinanti e coinvolsero tante persone dalla chiesa fiorentina. Sono passati 39 anni da quel giorno. Oggi Rvs Firenze è uno dei centri di produzione del network Radio Voce della Speranza.

Questo anniversario, in attesa dei festeggiamenti in grande del prossimo anno, ha rappresentato un’occasione per fare il punto su quanto oggi viene prodotto dall’emittente toscana e per ringraziare la chiesa del sostegno che sempre dona. Sono tanti i membri e gli amici della comunità avventista fiorentina che offrono il loro supporto e le loro competenze per far sì che la radio possa sempre essere portatrice di speranza nella città e in tutto il mondo, attraverso lo streaming.

Particolarmente gradito dagli ascoltatori è il culto sabatico in onda tutte le settimane per l’intero network Rvs. Per chi desidera conoscere più da vicino la comunità avventista o per chi ne fa già parte ma è impossibilitato a essere presente fisicamente, è infatti possibile ogni sabato, dalle 9.30 alle 12.30, seguire il servizio di lode e adorazione. Si inizia con una tavola rotonda sui temi biblici proposti dalla Guida allo studio personale della Bibbia e alla condivisione in gruppo (Edizioni Adv) dagli studi della radio, e si prosegue poi con il messaggio per i bambini e il sermone direttamente dalla chiesa. Sono tanti gli ascoltatori che apprezzano questo servizio e che dimostrano, di sabato in sabato, il loro affetto.

Durante la settimana ci sono diversi appuntamenti fissi. “Buongiorno con l’edicola Rvs”, programma in cui si cerca di analizzare l’attualità da una prospettiva cristiana, è in onda tutte le mattine dal lunedì al venerdì. Ampio spazio è dato alla spiritualità: recentemente il palinsesto è stato arricchito da alcune nuove rubriche: “Passa la Speranza!”, che dà voce alle esperienze di fede; “Riflettiamo insieme al pastore Vittorio Fantoni”, che offre spunti su diverse tematiche di ordine spirituale; “I dieci comandamenti”, con il past. Miguel Gutierrez; e “iBelieve”, brevi meditazioni a cura degli studenti della Facoltà avventista di teologia.

Molta attenzione viene data anche al rispetto del creato, con due rubriche dedicate al mondo degli animali. Interessanti i programmi con le storie per i bambini, che fanno riflettere non solo i più piccoli, ma anche gli adulti. Ogni lunedì va in onda “Diretta Vita e Salute”, in collaborazione con il mensile Vita&Salute, sempre in prima linea per veicolare le giuste informazioni in merito al benessere del corpo e della mente. Spazio anche alla solidarietà, attraverso l’appuntamento con Adra Italia News, in collaborazione con l’Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso, e con diverse associazioni locali e nazionali. Non mancano poi le recensioni di libri, in collaborazione con il Centro Culturale di Scienze Umane e Religiose (CeCsur). Molta attenzione viene data anche ai programmi sul rispetto dei diritti umani, sulla psicologia, sull’ambiente. Importanti, infine, le collaborazioni con i vari dipartimenti e Ministeri della chiesa.

Per scoprire di più visitate il sito www.radiovocedellasperanza.it e seguiteci su Facebook, Instagram e Twitter