La campagna 2017, oltre al sovraindebitamento, con un focus particolare sull’usura, approfondisce il tema del gioco d’azzardo.

Notizie Avventiste – Torna Solo se puoi, la campagna di sensibilizzazione per un uso responsabile e consapevole del denaro, promossa dall’ente OSA (Opera Sociale Avventista) in collaborazione con la Fondazione Adventum, è sostenuta grazie a una parte dei fondi dell’8xmille destinati alla Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno.

Oltre al sovraindebitamento, con un focus particolare sull’usura, quest’anno approfondisce anche il tema del gioco d’azzardo.
“Il sovraindebitamento rappresenta un dramma sociale di cui troppo poco si parla, pur essendo un fenomeno in crescita”, affermano i promotori, “Basti pensare che l’usura è aumentata negli ultimi anni con un ritmo medio di oltre il 30 per cento annuo di casi segnalati. Questi dati rappresentano però, purtroppo, soltanto la punta dell’iceberg. Per quanto riguarda il gioco d’azzardo, nel 2016 gli italiani hanno ‘giocato’ ben 95 miliardi di euro, che significa 260 milioni al giorno, 3.012 milioni al secondo, con un aumento di 7 miliardi totali, ossia l’8 per cento in più rispetto al 2015”.

“A fronte di un tale allarmante scenario”, aggiungono “risulta chiaro come l’informazione e, soprattutto, la prevenzione, siano le armi migliori per iniziare a combattere usura e gioco d’azzardo”.

La campagna prevede una serie di azioni e strumenti volti alla promozione su tutto il territorio nazionale:

Il sito web dedicato, solosepuoi.ottopermilleavventisti.it, che si configura come il portale dedicato all’uso responsabile del denaro con notizie, approfondimenti, normativa vigente e consigli in merito, nonché con focus specifici sull’usura e il gioco d’azzardo

Il servizio gratuito di Help Line, sia telefonica sia via mail, dedicato a tutte le persone che desiderano informazioni sugli strumenti di accesso al credito e che abbiano bisogno di confronto o aiuto. Il numero verde, gratuito da fisso e cellulare è 800.810.123. Ulteriori informazioni e orari si trovano sul sito solosepuoi.ottopermilleavventisti.it

Il tour che porterà la campagna di sensibilizzazione a bordo di un camper, in oltre 20 città italiane, dove un volontario della Fondazione Adventum o dell’Ambulatorio Antiusura sarà a disposizione con uno sportello itinerante dedicato. In ogni tappa sarà realizzato uno spettacolo di artisti di strada, con distribuzione di gadget e materiale informativo sulla campagna. Notizie, immagini e video del tour saranno disponibili sul sito della campagna e sulla pagina Facebook otto per mille avventisti.

Collaborazioni con Enti pubblici e Organizzazioni non profit a sostegno di progetti di contrasto al gioco d’azzardo e alla cura di persone dipendenti dal gioco (ludopatia). Per questo sarà emanato un bando che garantirà una quota dell’8xmille a sostegno di tutti i progetti in grado di generare un positivo cambiamento rispetto a queste urgenti problematiche.

Il percorso di laboratorio teatrale che coinvolge alcuni studenti di 3 istituti superiori romani, con l’obiettivo di fornire un approfondimento sul tema dell’utilizzo responsabile del denaro. Saranno gli stessi ragazzi, opportunamente guidati, a ideare uno spettacolo teatrale, suggerito dalla loro personale percezione del fenomeno e delle sue conseguenze sociali. Uno spettacolo dei ragazzi per i ragazzi, che avrà come destinatari tutti gli studenti degli istituti coinvolti, il corpo docente e le famiglie.

Apertura di nuovi sportelli di aiuto per le persone sovraindebitate. Oltre ai due sportelli già attivi a Roma e Milano, la Fondazione Adventum lavora per individuare e formare nuovi volontari destinati ad altri territori da cui sono arrivate richieste di supporto, anche da parte dello stesso Ente pubblico.

“Attraverso la campagna di sensibilizzazione Solo se puoi auspichiamo che un numero crescente di persone impari a scegliere consapevolmente e responsabilmente come e dove spendere il denaro, così da avere una migliore qualità di vita, per sé e per la propria famiglia”, concludono dalla sede OSA, “Vogliamo fare rumore per far aprire gli occhi sul dramma sociale dell’usura e del gioco d’azzardo”.

 

Condividi questa notizia con i tuoi amici…Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePin on Pinterest