lunedì, febbraio 19, 2018
Home > Italia > Uno sguardo ai nostri periodici

Uno sguardo ai nostri periodici

N25-SdS_lezionario 2_2014Guida per lo studio personale della Bibbia e alla condivisione in gruppo. La lettera di Giacomo

Notizie Avventiste – Con il mese di ottobre inizia il quarto trimestre 2014 della “Guida per lo studio personale della Bibbia e alla condivisione in gruppo”, denominata anche Scuola del Sabato e pubblicata dalle Edizioni Adv di Firenze.

Nelle chiese avventiste di tutto il mondo, ogni sabato, giorno destinato al culto, la prima parte del servizio religioso è dedicato alla discussione in gruppi di un argomento biblico studiato durante la settimana, i cui spunti sono offerti dalla guida della Scuola del Sabato.

Il tema del quarto trimestre 2014 è la lettera di Giacomo,  lo scritto del Nuovo Testamento maggiormente frainteso. Nel 1519, alla disputa di Lipsia, lo studioso cattolico Johann Eck citò Giacomo per controbattere la tesi di Martin Lutero sulla giustificazione per sola fede. Lutero per tutta risposta negò l’ispirazione della lettera. Inseguito, pur non ritirandola mai dal canone, la definì “una vera epistola di paglia” e dichiarò di preferire libri come Giovanni, Romani, Galati, Efesini e 1 Pietro.

Ma chi è Giacomo? Un legalista che contrasta il concetto paolino di giustificazione per fede? Oppure ha semplicemente fornito una prospettiva leggermente diversa sul tema?

Invidia, gelosia, lotte intestine, mondanità. Giacomo offre uno spaccato delle prime comunità cristiane. I ricchi diventano sempre più ricchi, sfruttando i poveri, e perciò sono oggetto di rimprovero nella lettera. Queste tematiche sono ancora oggi attuali?
Il ritorno di Cristo è il tema conclusivo della lettera. Quale importanza può rivestire per la nostra vita? Lo studio quotidiano della lettera di Giacomo nei prossimi tre mesi permetterà di trovare una risposta a questi e altri interrogativi.

Mario Calvagno e Carmen Zammataro di Radio Voce della Speranza (Rvs) di Roma hanno intervistato il past. Giuseppe Marrazzo, coordinatore della redazione religiosa presso le Edizioni Adv. Ascolta il programma, cliccando qui.