N31-Convegno radio 2015-1Si è svolto a Roma il Convegno nazionale 2015 delle emittenti evangeliche italiane.

Alessia Calvagno/Notizie Avventiste – “Radio estensioni”, il Convegno Nazionale delle Radio Evangeliche Italiane 2015, si è svolto a Roma, dal 25 al 27 settembre. L’evento è stato promosso dal Coordinamento Radio Evangeliche Italiane (CREI), dal circuito delle radio avventiste (Radio Voce della Speranza – RVS), dal circuito delle radio ADI (Radio Evangelo) e dalla Federazione di Associazioni Radio Evangeliche (FARE).

“L’incontro è staN31-Convegno radio 2015-2to un’altra occasione per le emittenti evangeliche di poter scambiare le proprie esperienze in ambito radiofonico e poter partecipare a seminari tenuti da professionisti della comunicazione”, ha affermato Vincenzo Annunziata, direttore del dipartimento Comunicazioni presso l’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste del Settimo Giorno (UICCA), presente al weekend di incontri.

“L’argomento del convegno è stato il digitale che ha iniziato a fare il suo ingresso nelle case degli italiani. Ognuno è poi tornato alle proprie emittenti con ulteriori nozioni per migliorare le trasmissioni. Questo meeting è un evento che si ripete dal lontano 1992 e che i partecipanti hanno chiesto di continuare e di ampliare”, ha aggiunto V. Annunziata.

Il venerdì sera, dopo uno sguardo agli obiettivi dell’incontro, i lavori si sono aperti con una riflessione sul futuro delle emittenti evangeliche italiane e con un aggiornamento sulle nuove regolamentazioni in merito alla radio digitale. Moderati da Gian Mario Gillio, presidente del CREI e direttore dell’agenzia di stampa NEV, il sabato mattina sono N31-Convegno radio 2015-3intervenuti in merito al tema “Diffondere la Parola oggi” Marino Sinibaldi, direttore di Rai Radio3, e il past. Enrico Benedetto, giornalista e docente di teologia pratica presso la Facoltà valdese di Roma. Nella seconda parte della mattinata, si è svolto il seminario sull’igiene vocale, a cura di Daria Esposito, logopedista, che ha illustrato alcune norme da seguire per salvaguardare la propria voce e mantenerla in “salute”.

Subito dopo, la sociologa Tamara Pispisa, del Servizio Multiculturalità dell’UICCA, è intervenuta sulle sfide dell’interculturalità oggi, coinvolgendo i presenti in un interessante gioco a gruppi, molto significativo. Nel pomeriggio si sono svolti i laboratori “Comunicazione 2.0” (Stefano Lamorgese, giornalista Rai e docente di tecnologie digitali applicate all’editoria), “Dire la Parola” (Antonella Giannini e Lucio Saccone, speakers e doppiatori) e “Testi per la radio” (Marco Davite, caporedattore di Protestantesimo in nonda su Rai2).

La domenica mattina ci sono stati ancora incontri in plenaria. Roberto Vacca, caporedattore di RVS Firenze, ha esposto una serie di indicazioni da seguire per una buona intervista radiofonica. Infine Domenico Bemportato, del centro di produzione SPAV, ha coordinato un momento dedicato all’ascolto di spezzoni di programmi prodotti dalle varie emittenti che hanno partecipato al convegno, con lo scopo di approfondire la mutua conoscenza per poter così collaborare in maniera sempre più proficua.

I lavori si sono conclusi con una riflessione biblica di Daniele Benini, pastore avventista e direttore nazionale del network RVS.

Non sono mancate le occasioni per pregare durante il weekend. Nella Bibbia è scritto: “Così la fede viene da ciò che si ascolta, e ciò che si ascolta viene dalla parola di Cristo” (Rm 10:17). Desiderio di tutte le radio presenti, a qualsiasi denominazione appartengano, è poter essere veicolo di questa Parola straordinaria. Un compito molto importante, per cui è necessario prepararsi al meglio. Convegni di formazione come questo sono quindi un gradito momento di riflessione e di crescita.

Il Tg3 della Regione Lazio, ha trasmesso un breve servizio sul Convegno nazionale delle radio evangeliche. Per seguirlo, spostare la barra fino a 13m15s del seguente link:

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-6adc1510-e905-4f29-a078-eddc10b8fd1b-tgr.html#p=0

(Foto: Alessia Calvagno)

Condividi questa notizia con i tuoi amici…Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePin on Pinterest