lunedì, giugno 25, 2018
Home > Italia > Puliamo il mondo 2017. L’impegno degli scout Aisa

Puliamo il mondo 2017. L’impegno degli scout Aisa


Da soli o in collaborazione con altre associazioni di volontariato, i ragazzi hanno riempito diversi sacchi di rifiuti.

Notizie Avventiste – Alla fine di settembre, come di consueto, Legambiente ha organizzato la 25esima edizione dell’iniziativa “Puliamo il mondo”, per combattere sporcizia e degrado, promuovere la tutela ambientale e una corretta raccolta differenziata.

Tra i 600mila volontari di tutta Italia, in 4.000 località e 1.600 Comuni, vi erano anche i giovani e gli scout avventisti dell’Aisa. Hanno pulito sponde di fiumi e torrenti, parchi, centri cittadini, zone boschive, e riempito numerosi sacchi di immondizia. A tutti loro il grazie di Legambiente.

Proponiamo alcune testimonianze arrivate da Roma, Parma, Altamura, Gravina e Cassano Murge.

Roma. Domenica 24 settembre gli scout della nostra chiesa di Appia hanno pulito una parte del mondo. Armati di rastrelli, pale e tanta buona volontà, circondati dalla gratitudine dei residenti, i piccoli hanno ridato decoro a un ambiente pubblico, il meraviglioso parco degli acquedotti di Roma. È un’iniziativa che permette ai bambini di apprendere sul campo il senso civico e l’importanza della tutela ambientale. «Noi piccoli dobbiamo fare quello che dovrebbero fare i grandi», ha affermato una scout, mentre raccoglieva i rifiuti. Una bella lezione per noi adulti! Risultato della mattinata? Venticinque sacchi di spazzatura e una valigia abbandonata da un clochard. (E. Civardi, B. Ambrosetti)

Parma. Il 24 settembre i nostri ragazzi dell’Aisa hanno partecipato alla consueta iniziativa di Legambiente “Puliamo il mondo”. Assieme a volontari di altre associazioni e singoli cittadini si sono ritrovati su una sponda del torrente Parma, molto verde nonostante sia vicina alla città. Tanta la spazzatura che l’incuria della gente ha lasciato. I ragazzi hanno impegnato le loro forze migliori fin dal mattino e ripulito il tutto, armati di guanti e sacchi. Soddisfatti e contenti hanno dato una bella testimonianza e hanno chiesto di tornarci al più presto. (Daniele La Mantia)

Altamura, Gravina, Cassano delle Murge. Grande fermento nella cittadina di Cassano delle Murge (BA), il 24 settembre. In giro ci sono tante pettorine gialle… Sono i nostri piccoli scout di Altamura-Gravina che, guidati dal past. Stefano Calà e dalle responsabili Aisa, insieme agli scout di Cassano e a qualche volontario, hanno ripulito tutto il centro storico della cittadina. È un piccolo gesto ai nostri occhi, ma grande per l’ambiente! (Elita Loporcaro)