giovedì, aprile 26, 2018
Home > Mondo > Il presidente della Chiesa cristiana avventista nordamericana dirama una dichiarazione su Guam

Il presidente della Chiesa cristiana avventista nordamericana dirama una dichiarazione su Guam

Un appello alla preghiera.

Notizie Avventiste – Con l’inasprirsi delle tensioni tra Stati Uniti e Corea del Nord, il presidente della Chiesa cristiana avventista nordamericana, past. Daniel R. Jackson, ha diffuso una dichiarazione in cui esprime vicinanza alla popolazione dell’Isola di Guam e lancia un appello alla preghiera.

La dichiarazione afferma:
“A nome dell’intera Regione nordamericana della Chiesa cristiana avventista del 7° giorno, vorrei far sapere agli avventisti e ai cittadini dell’isola di Guam che siamo preoccupati e preghiamo per loro. Troviamo consolazione nelle parole del Vangelo di Marco: ‘Quando udrete guerre e rumori di guerre, non vi turbate’ (13:7). E del Vangelo di Matteo: ‘Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell’età presente’ (28:20).

Sappiate che i membri delle Chiesa cristiana avventista del 7° giorno vi amano. Dio è presente nei momenti difficili, proprio come lo è sempre stato e continuerà ad esserlo. Ci uniamo a voi nella preghiera per i governi degli Stati Uniti e della Corea del Nord, affinché trovino una soluzione pacifica alle loro differenze.

Vorrei chiedere al milione e duecentomila membri della Regione di unirsi in una speciale preghiera di solidarietà per chi vive a Guam e in Micronesia. La Missione di Guam-Micronesia è una parte importante della famiglia nordamericana della chiesa e in momenti come questi dobbiamo unirci nel sostenerla. Preghiamo per i membri delle nostre chiese e per i pastori che le servono; preghiamo per gli studenti missionari e per i volontari che lavorano nelle scuole e nelle cliniche della Missione; e preghiamo per le oltre 400.000 persone che vivono nel territorio.

Abbiamo posto la nostra fede e fiducia in Dio, nostro eterno pastore e protettore, e nostra sorgente di forza”.

(Fonte: NadNewspoint)