venerdì, luglio 20, 2018
Home > Italia > Piccoli artisti in Albania

Piccoli artisti in Albania

Il campo estivo di Adra sviluppa integrazione, socialità e autostima.

Notizie Avventiste – “Piccoli artisti” è il campo estivo svolto di recente a Tirana e organizzato da Adra Albania (Agenzia avventista per lo Sviluppo e il Soccorso), in partnership con Adra Italia e Adra Germania. 49 bambini provenienti da tre diverse realtà della zona di Fushe Kruja si sono incontrarti per trascorrere quattro giorni speciali insieme.

“Il campo mi piace molto” racconta Desiana, una delle partecipanti “Non avevo mai dormito in tenda ed è stato molto bello. Mi è piaciuto perché ero con una mia amica e la tenda era comoda. Abito con la mamma e i nonni, e viviamo tutti insieme; i miei sono divorziati. Lei ha la sua propria attività di raccolta di metallo. Voglio diventare un’insegnante”.

Promuovere l’integrazione è uno degli obiettivi dell’iniziativa. Gli animatori hanno anche lavorato per sviluppare la socialità dei ragazzi tramite la collaborazione in gruppo, l’educazione alle regole comunitarie e la condivisione con i loro coetanei di quanto appreso.

I bambini hanno potuto sviluppare le capacità motorie, scoprire i propri talenti, affermare l’autostima e imparare a essere autonomi, dormendo nelle tende lontano dalla famiglia.

“La mia esperienza in questo campo è incredibile perché ho nuovi amici” commenta Gisi “I volontari sono fantastici e ci stanno insegnando a ballare, dipingere, cantare e vogliamo loro molto bene. Impariamo nuovi giochi e siamo felici”.

Tante le iniziative e i giochi proposti dai volontari, sei dei quali arrivati dall’Italia, durante il campeggio. “I bambini si sono dimostrarti disponibili a portare avanti le attività insieme a noi” spiega Ben “Sia noi ma soprattutto loro erano entusiasti per le attività che non avevano mai provato; la loro felicità ci ha riempito di gioia; speriamo di rincontrarci l’anno prossimo anche più numerosi”.

È stato coinvolto anche un gruppo di ragazze di 15 anni con cui l’agenzia umanitaria ha lavorato per due anni. Al momento le giovani svolgono attività sociali, di propria iniziativa, nelle loro scuole. “Forse questa settimana sarà la mia unica vacanza estiva” dice Fatima “Vivo in un villaggio e vi è tanto lavoro da fare. Lavoro in giardino durante l’estate e aiuto i miei genitori con i miei tre fratelli più piccoli. Amo i bambini e amo poterli aiutare. Mi piace avere delle occasioni come quella che ho qui”.

Quelli trascorsi nel campo di Tirana sono stati giorni importanti per i bambini che hanno festeggiato la fine dell’anno scolastico; obiettivo raggiunto anche grazie al progetto di reintegrazione scolastica portato avanti da Adra Albania insieme con Adra Austria e Adra Italia.

[Fonte e foto: Adra Italia news]