Notizie Avventiste – Piazza Armerina, in provincia di Enna, si prepara alla terza edizione di “Ottobre in biblioteca. Manifestazioni culturali per il mese del libro”. Quattro appuntamenti con convegni, mostre, presentazioni di libri e altro ancora.
“Quest’anno la programmazione si concentra in quattro giornate tematiche che trattano il libro e il mondo della lettura da diversi punti di vista”, spiega Giuseppe Paternicò, membro del Consiglio della biblioteca comunale e tra gli organizzatori dell’evento.

Il primo appuntamento è domani, 11 ottobre, alle ore 16.30, presso la biblioteca Roccella, con l’apertura ufficiale della manifestazione e i saluti delle autorità. Seguirà una tavola rotonda su “Libri, arte tipografica ed editoria”. Interverranno: Giuseppe Paternicò, con una introduzione; Maurizio Caracciolo, direttore Adv, che ripercorrerà “La storia delle Edizioni Adv di Firenze. 90 anni d’impegno e di servizio”; e Marco Incalcaterra, vicepresidente del Consiglio della biblioteca comunale, che traccerà un “Breve excurcus sulle tipografie piazzesi tra fine ‘800 e inizi ‘900 attraverso la lettura di alcuni autori”. Modera la giornalista di La Sicilia, Marta Furnari.

Lunedì 16 ottobre, sempre alle ore 16.30, nella biblioteca comunale, si parlerà di “Libri, scuola ed educazione”. Il programma è a cura di alcune docenti delle scuole di Piazza Armerina che metteranno l’accento sull’esperienza della lettura dalla scuola dell’Infanzia alle scuole superiori. Parteciperanno anche i bambini di alcune scuole elementari della città. Durante il pomeriggio sarà inaugurata la mostra fotografica e grafico-pittorica “W la lettura comincia l’avventura!”. Introduce Giuseppe Paternicò. Modera Esmeralda Rizzo, docente di scuola primaria e giornalista di La Sicilia.

“Ottobre in biblioteca” ha ricevuto il sostegno e il patrocinio dell’Assessorato alla cultura, sport e turismo del Comune piazzese, ed è realizzato con la collaborazione del Comitato Nobile Quartiere Monte Mira, della Pro Loco Mosaici, di Legambiente Piazza Armerina, di Radio Voce della Speranza di Catania. Principale partner culturale è la casa editrice Adv; partner multimedia è il canale televisivo Hope Channel Italia.

Entrambi gli appuntamenti sono in via Vittorio Emanuele 20, a Piazza Armerina.

 

Condividi questa notizia con i tuoi amici…Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePin on Pinterest