mercoledì, luglio 18, 2018
Home > Italia > #Palermo chiama Italia. Sete di giustizia

#Palermo chiama Italia. Sete di giustizia

A 26 anni dalla strage di Capaci, “rimane il dovere della memoria civile e il diritto di guardare avanti con speranza” dice Veronica Addazio di Rvs. Il 22 e il 27 maggio, Hope Channel Italia e Rvs trasmettono in diretta due eventi dal capoluogo siciliano.

Notizie Avventiste – Il 18 maggio del 1939 nasceva, a Palermo, Giovanni Falcone. Il 23 maggio del 1992, moriva nella strage di Capaci, insieme alla moglie Francesca Morvillo, e agli agenti di scorta Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani.

La memoria è viva. Lo dimostrano le diverse manifestazioni in programma nei prossimi giorni: dalla Nave della Legalità organizzata dal Ministero dell’Istruzione al grido di #PalermoChiamaItalia, agli incontri che si svolgeranno nel capoluogo siciliano.

Dopo 26 anni dalla strage cosa rimane, si chiede e ci interroga Veronica Addazio, vice direttore nazionale di Radio Voce della Speranza (Rvs). “Rimane il dovere della memoria civile e il diritto di guardare avanti con speranza a partire dai giovanissimi che in quegli anni non c’erano” afferma nell’editoriale Rvs di oggi.

Ascolta audio!

Martedì 22 maggio, alle ore 16.00, dall’aula magna della Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Palermo, Rvs e Hope Channel Italia trasmetteranno in diretta streaming la conferenza “Falcone, la strage e le verità nascoste”. L’evento è organizzato dall’Associazione culturale “Falcone e Borsellino”, in collaborazione con la Rete Universitaria Mediterranea e ContrariaMente. Interverranno: Guido Lo Forte, ex procuratore generale di Messina; Fabio Repici, avvocato; Stefania Limiti, giornalista e scrittrice; Giorgio Bongiovanni, direttore di AntimafiaDuemila. Alla conferenza, moderata da Maurizio Torrealta, scrittore e giornalista, daranno i loro saluti il prof. Enrico Camilleri, dell’Università di Palermo; e Manfredi Germanà, portavoce di ContrariaMente.

Domenica 27 maggio, alle ore 18.00, Rvs e Hope Channel Italia trasmetteranno, sempre da Palermo e in diretta streaming, la presentazione in anteprima nazionale del libro Avanti Mafia! Perché le mafie hanno vinto (edizioni Acbf-Corsiero), di Saverio Lodato, giornalista, scrittore ed editorialista per AntimafiaDuemila. L’evento, organizzato dall’Associazione culturale “Falcone e Borsellino”, sarà moderato da Pierfrancesco Diliberto (Pif), attore, conduttore televisivo e regista. Interverranno, insieme all’autore, Nino Di Matteo, sostituto procuratore nazionale antimafia, che firma la prefazione del libro; Lunetta Savino e Carmelo Galati, attori; Leoluca Orlando, sindaco di Palermo; e Giorgio Bongiovanni, direttore di AntimafiaDuemila. L’appuntamento è presso l’Atrio “Paolo Borsellino” della Biblioteca Casa Professa, in piazza Casa Professa, 1.

Segui gli eventi in diretta streaming audio su: www.radiovocedellasperanza.it

E in diretta streaming video su: www.hopechannel.it/eventi-speciali