venerdì, luglio 20, 2018
Home > Italia > Martin Lutero nella toponomastica di Bergamo

Martin Lutero nella toponomastica di Bergamo

Il parco più grande della città lombarda ora porta il suo nome.

Notizie Avventiste – Da questa sera Martin Lutero fa parte della toponomastica della città di Bergamo. Al padre della Riforma protestante è stato intitolato lo spazio verde più ampio della città, ora Parco Martin Lutero. Alla cerimonia ufficiale hanno preso parte il sindaco, le autorità locali, le comunità cristiane e la cittadinanza.

“Per me è una decisione rivoluzionaria” ha commentato Werner Zurcher, membro della chiesa avventista di Bergamo “se si considera il fatto che la città è molto cattolica. Qualcosa di impensabile fino a 10 o 15 anni fa. Si tratta di un modo per sensibilizzare e richiamare l’attenzione dei cittadini sulla presenza delle altre realtà cristiane sul territorio”.

La decisione risale al dicembre 2017, proprio nell’anno in cui il mondo protestante celebrava i 500 anni della nascita della Riforma. Dopo il colle Oppio a Roma e il Lungarno a Firenze, ora anche il parco a Bergamo. Un altro passo avanti verso una maggiore pluralità religiosa nella toponomastica delle città italiane.

Costeggiato da via Martin Luther King, il parco sarà anche un luogo in cui gli evangelici si sentiranno a casa e dove si potranno organizzare mostre ed eventi di testimonianza.

[Immagine: bergamogreen.altervista.org]