Attentato-treno-Germania-ANSAUn diciassettenne afgano ha sferrato colpi di ascia sui passeggeri. 5 i feriti.

APD/Notizie Avventiste – Il 18 luglio, un adolescente afgano, armato di ascia e coltello, ha ferito quattro persone su un treno regionale nel sud della Germania e una donna incontrata mentre fuggiva, prima di essere colpito a morte dalla polizia. Due le vittime in gravi condizioni.

L’attentatore era un rifugiato arrivato in Germania senza i genitori lo scorso anno. Viveva nella vicina città di Ochsenfurt. L’Isis ha rivendicato l’attacco e definito il ragazzo uno dei suoi “combattenti”.

I dirigenti della chiesa cristiana avventista in Germania hanno condannato fortemente l’atto ed espresso solidarietà ai feriti.
“La notizia dell’attacco a persone innocenti su un treno locale diretto a Würzburg mi ha riempito di costernazione”, ha affermato il past. Wolfgang Dorn, presidente della Chiesa nella regione della Baviera.

“Condanniamo la violenza di qualsiasi tipo, che purtroppo sta assumendo proporzioni inimmaginabili in questi giorni”, ha aggiunto il past. Jochen Streit, segretario generale della Chiesa nel sud della Germania, “Esprimiamo profondo affetto ai feriti di questo attacco e preghiamo per una rapida guarigione di tutti coloro che sono stati colpiti”.

(Foto: ANSA)

Condividi questa notizia con i tuoi amici…Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePin on Pinterest