La rivista apre una finestra sull’attuale momento storico-politico nel nostro continente.

Notizie Avventiste – Il numero 53 di Coscienza e Libertà, rivista semestrale e organo ufficiale dell’Associazione italiana per la difesa della libertà religiosa (AIDLR), pubblica gli atti del convegno “Le democrazie occidentali alla prova dei radicalismi e dei populismi. L’Europa saprà ripartire da libertà, solidarietà e futuro?”, svolto lo scorso ottobre a Roma, presso la Camera dei deputati, in occasione delle “Giornate di Coscienza e Libertà”.

“Studiosi di diversi ambiti disciplinari tematizzano l’attuale momento storico-politico del continente,  chiariscono la portata degli interessi in gioco e delle sfide che si stanno già concretizzando sotto i nostri occhi in relazione alla tenuta dei regimi democratici liberali sul piano soprattutto del loro tradizionale assetto valoriale, e del progetto politico dell’Unione europea”, spiega il past. Davide Romano, direttore di Coscienza e Libertà e del dipartimento Affari pubblici e Libertà religiosa dell’Unione avventista italiana.

“Come sanno bene i lettori della rivista”, prosegue Romano, “la prospettiva dalla quale vengono osservati i fenomeni sociali, politici e giuridici, è quella di chi intende privilegiare la tutela e la promozione dei diritti di coscienza, di libertà di religione e di culto, e dei connessi diritti civili, rispetto a qualunque altra legittima considerazione”.

“In che misura dunque”, conclude Romano, “i populismi mediatici e politici, pur con tutta la difficoltà di definizione insita in queste, come spiega lo storico Loris Zanatta, minano il progetto europeo e con esso la tenuta democratica di molti paesi, e la conseguente civiltà dei diritti che dalla metà del secolo scorso almeno li connota?”.

Impreziosiscono il numero, nella rubrica “Studi”, i contributi di Pasquale Annicchino, sulla Libertà religiosa negli Stati Uniti al tempo di Donal Trump, e di Raffaella Di Marzio, sull’attualissima crisi della libertà religiosa in Russia, dopo la messa al bando dei Testimoni di Geova e la limitazione della libertà di espressione e di religione di diverse altre minoranze religiose.

Da non perdere, le interviste a Lia Quartapelle, sulla visione geopolitica della nuova amministrazione americana, a Umberto D’Ottavio, sulla libertà di coscienza in politica, e a Pejman Abdolmohammadi, sulla situazione dello stato di diritto in Iran.

Chiudono il numero la rubrica dedicata alle recensioni di libri e la sezione documenti che riporta il testo in italiano della legge federale russa del 2016 sulla lotta al terrorismo e la garanzia della sicurezza pubblica, e il testo in inglese dell’International Religious Freedom Act degli USA.

La rivista Coscienza e Libertà è disponibile sul sito aidlr.it

 

Condividi questa notizia con i tuoi amici…Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePin on Pinterest